Crea sito

Anelli di Cipolla di Montoro IGP e elisir di vino

Il prodotto eccellente fa sempre la differenza,anche e soprattutto in ricette semplici come questa.Quindi fornisco qualche cenno informativo su questo eccezionale prodotto che mi è piaciuto abbinare insieme ad particolare riduzione di vino e amarena che mi è stato regalato  dal suo produttore,titolare del rinomato ristorante Bacco in  costiera amalfitana .Meravigliate il vostro palato accentuando il tutto con i sentori di frutta a bacca rossa di un particolare vino di Villa Raiano l’Orano Campania Rosato IGT

La Cipolla Ramata di Montoro IGP è coltivata e prodotta da secoli nella zona del Montorese,  tra la provincia di Avellino e la provincia di Salerno.
La Cipolla Ramata di Montoro è così chiamata per i luminosi riflessi ramati  esterni, ha una forma che và dal globoso a trottola ed il globoso tendente al piatto.
E’ dolce, profumata, con  un delicato e persistente gusto dal sapore inconfondibile che la fa apprezzare sia cruda che nelle più svariate proposte culinarie.
Si esalta nelle preparazioni caratterizzate da lunghe cotture grazie ad una fibra tenace e particolarmente resistente che si conserva in tutta la sua fragranza.

I consumatori hanno la certezza che la Cipolla Ramata di Montoro è stata coltivata seguendo una buona pratica agricola.Infatti, il disciplinare di produzione della Cipolla Ramata di Montoro impartisce le regole di produzione e di coltivazione nel rispetto dell’ambiente utilizzando anche tecniche alternative ai prodotti chimici.
Gli ispettori dell’ISMECER controllano tutto il processo produttivo e assicurano al consumatore che i valori dei residui degli agrofarmaci siano ben al di sotto dei limiti stabiliti dalla legge.La Cipolla Ramata di Montoro è controllata
La Cipolla Ramata di Montoro viene commercializzata con un unico Marchio Collettivo Geograficoche assicura  assicurare l’origine del prodotto quindi sull’etichetta che accompagna la Cipolla Ramata di Montoro, è riportato un codice che serve ad identificare il luogo di coltivazione, il produttore, i metodi produttivi, chi ha  confezionato il prodotto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti : Cipolle ramate,sbucciate ed affettate  ad anello – farina – olio extra v.o ( io ho usato Dante )  – Riduzione di vino aromatizzatocon amarene o potete sostutuirlo accompagnandolo con della glassa gastronomica di aceto balsamico .

Procedimento : Infariniamo bene gli anelli di cipolla e passiamoli al setaccio,dopodichè immergiamoli in abbondante olio bollente fino alla loro completa doratura,raccogliamoli delicatamente con una schiumarola e adagiamoli su carta assorbente. Serviamo in breve  tempo accompagnandolo con riduzione di vino o glassa di balsamico .

Vini Campani Villa Raiano                                                   

Tags:,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l’interesse per l’arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l’amore per l’arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli.
La mia è una cucina “tradizionalmente moderna” dove si intrecciano gusto e creativita’ attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati.
Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l’esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma … magicamente sono un po’ ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.