Crea sito

Biscotti agli agrumi

Da grande estimatrice dei biscotti amarena ( clicca qui  per  la ricetta ) ho pensato di riprodurli sperimentando anche un gusto ricco di agrumi, sia all’arancia che al limone; il risultato è stato molto gratificante e buono (ho i miei critici assaggiatori  😀  )  anche come consistenza è la stessa dei biscotti amarena, morbidi all’interno e friabili all’esterno. C’è solo un piccolo particolare da annotare se impiegherete delle marmellate per prepararli il gusto sarà meno deciso, quindi le note agrumate le avvertirete di meno; invece altra opzione se impiegherete della pasta di limone o arancia avranno uno spiccato gusto agrumato,ma.. (c’è sempre un ma )  dovrete avere la pazienza di preparare la pasta di limone e arancia; detto questo vi dico che c’è anche la nota positiva per non scoraggiarvi ! Queste paste sono veloci da fare e si conservano in freezer così le terrete a disposizione per i vostri biscotti o dolci o quello che preferite :).

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

biscotti amarena agrumati

Ingredienti per la pasta limone e arancia :Gr 180 di limoni non trattati  -gr88 di scorza di limone non trattato – gr 225 di zucchero a velo – gr 314 di zucchero fondente- gr 157 di sciroppo di glucosio 42 DE (i prodotti li trovate in negozi di forniture per pasticceria, oppure anche in ipermercati

Procedimento pasta limone arancia :  Lavare molto bene tutti  gli agrumi, tagliarli in pezzi privandoli dei semi frullare insieme alle scorze ed allo zucchero fondente e glucosio,fino ad ottenere una pasta omogena,filtrare mettere in barattolo e conservare in freezer per mesi oppure in frigo per qualche tempo circa un mese. Per la pasta arancia  sostituire le dosi di limone con quella di arancia e buccia di arancia,utilizzare lo stesso procedimento.

Ingredienti per i biscotti :

Per la pasta frolla :  500 gr farina “00” debole –   200gr  di zucchero  semolato – 200 gr  di burro temperatura ambiente max 2o° –  1 cucchiaio di acqua  – 1 cucchiaio  di latte  – 4 tuorli temperatura ambiente – buccia grattugiata di limone  – 1 pizzichino di ammoniaca per dolci

Per il ripieno al limone : circa 2 cucchiai di pasta limone   – liquore limoncello 1 cucchiaio – pan di spagna gr 200 . Procedimento : Impastare tutto amalgamando bene

Per ripieno arancia : circa due cucchiai di pasta arancia – liquore mandarinetto – pan di spagna gr 200 . Procedimento : Impastare tutto amalgamando bene .

Nota : potete regolarvi stesso voi con le dosi di pan di spagna e pasta limone/arancia più intenso meno intenso,aggiungete la pasta amalgamando un po’ per volta per regolarvi .

Per la copertura : 1 albume  – 100 di zucchero a velo non di meno, di più semmai altrimenti risulta troppo liquida  –gocce di limone

 

Procedimento: Preparariamo la pasta frolla impastando gli ingredienti previsti in lista procedendo così :Disponete su una spianatoia la farina a fontana. Mettete al centro della spianatoia lo zucchero a velo e i tuorli.Aggiungete il burro a pezzetti e a temperatura ambiente, il sale, la buccia di limone grattugiata  Lavorate il composto fino a sabbiarlo.Quando l’impatto si sarà compattato, formate un panetto e avvolgetelo con pellicola e riponetelo in frigorifero per circa un’ora e 30 .dQuando lo riutilizziamo lo lavoriamo leggermente per scaldarlo e ridargli plasticità per  stenderlo allo spessore di circa 3  millimetri . dividiamo l’impasto in due di modo che in uno inseriamo l’impasto al limne e in un altro ad arancia  .Stendiamli all’altezza di mm 3 non di pìù e di larghezza circa 8(la lunghezza non importa) .Ora al centro vi inseriamo una striscia di impasto nella parte più lunga, chiudiamo i due laterali facendoli combaciare e trasferiamo in freezer affinchè raffreddi bene e ci faciliti il taglio. Trascorso il tempo,circa mezz’ora basterà, disponiamo il panetto con la chiusura rivolta in basso e tagliamolo in fette larghe circa 2 cm e  lunghe 4/5 .Ora disponiamoli in una teglia con carta forno e inforniamoli a 180°  forno preriscaldato statico fino a quando iniziano a indurire, quindi estraiamo la teglia dal forno, e pennelliamo i biscotti con la glassa fatta  sbattendo  l’albume con lo zucchero e gocce di limone dovrà essere abbasstanza consistente da non scivolare via,infornate di nuovo fino a cottura completa,quando risulterà la frolla ben dorata,circa mezz’ora (controllate delicatamente la parte sottostante ).Una volta sfornati lasciate raffreddare molto bene prima di consumarli,acquisteranno più sapore mano mano.

 

 

Tags:, , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.