Biscotti di pan di zenzero

Biscotti di pan di zenzero

 

I Biscotti di pan di zenzero (gingerbread)  sono dei fragranti biscottini speziati  tipici delle tradizione anglosassone, che si preparano in particolar modo nel  il periodo natalizio.La ricetta è garantita, fatta e rifatta, è del maestro Montersino.Friabile e non gommosa, ben equilibrata. Ce ne sono tante in giro… ma se non volete sbagliare questa è quella tra le migliori  🙂

Con lo stesso impasto si fanno le casette e poi si decorano glassando con ghiaccia reale

 

Ingredienti:
180 gr di zucchero di canna grezzo
55 gr di zucchero semolato
180 gr di burro
5 gr di cannella in polvere
10 gr di zenzero in polvere (l’originale ne prevede 12,5)
45 gr di uova
12,5 gr di latte intero
360 gr di farina 360 W
5 gr di lievito per dolci
1 gr di sale

Ghiaccia reale : La formula per ricordare la ricetta è semplice: 1 parte di albume, 6 parti di acqua. Moltiplicare il totale per 5 e ottenere così la quantità di zucchero a velo.

Esempio: 5 gr di albume in polvere
30 gr di acqua
175 gr di zucchero a velo
Qualche goccia di limone

Procedimento:
Con la foglia lavorare il burro morbido nella planetaria, poi unire i due tipi di zucchero, la cannella, lo zenzero e il sale. Unire  a filo le uova e il latte.Aggiungere la farina setacciata insieme al lievito.
Far riposare la pasta in frigorifero, schiacciata tra due fogli di carta da forno, per almeno 2 ore. Lavorarla con le mani, poi stenderla con il mattarello infarinando bene sia la base che la superficie. Arrivare ad uno spessore di 3-4 mm. Coppare i biscottini con le formine scelte e adagiarli su una teglia rivestita da carta da forno. Mettere le teglie in frigorifero per 15 minuti, in modo da stabilizzare la forma. Cuocere in forno, preriscaldato a 170°C statico  per circa 20 minuti.
Far raffreddare su una gratella per dolci. Decorate con la glassa .
Biscotti , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Pasticcini morbidi al lime

Lascia un commento

*