Crea sito

Cannolicchi con rucola

Il cannolicchio è un mollusco che vive in posizione verticale, anche in acque poco profonde o addirittura sul bagnasciuga. Lo si trova nell’alto Adriatico e nel Tirreno sulle spiagge di sabbia, esistono diverse specie simili tra loro.  Vengono venduti  in mazzetti, come si fa con gli asparagi. Conservate il mazzetto in piedi mantenendo il piede verso il basso e il sifone verso l’alto. I molluschi devono essere vivi, ed è facile sincerarsene: toccati, devono ritrarsi all’interno della conchiglia.Prima dell’utilizzo bisogna togliere ogni traccia di sabbia e, a seconda di come vogliamo prepararli, eliminare o conservare le valve. Tolte le valve, nella parte dei sifoni vi è la sacchetta della sabbia, che va tolta,se il prodotto è affidabile può essere consumato crudo,altrimenti lo si cuoce al gratin,in padella alla piastra o al forno,ad ogni modo richiede una breve cottura. In questa ricetta è preparato in padella con la rucola,una preparazione tipica partenopea.

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Ingredienti per 4 : 2 mazzetti di cannolicchi  – 2 fascetti di rucola – Vino bianco 1 bicchierino -aglio 1 spicchio in camicia  – olio extra v.o.( io ho usato Dante Terre Antiche  ) -pepe macinato fresco  –

Procedimento :Facciamo spurgare dalla sabbia per circa mezz’ora i cannolicchi in acqua salata, ripettiamo l’operazione cambiando l’acqua fino a quando non risulta pulita e sul fondo non si deposita sabbia.In un tegame largo e basso,meglio se di alluminio,facciamo imbiondire  lo spicchio di aglio nell’olio e uniamovi i cannolicchi sgocciolati dall’acqua e sale, a fuoco vivace uniamo il vino bianco copriamo con coperchio per 1 minuto poi togliamolo,nel frattempo i cannolicchi si saranno aperti,uniamo la rucola del  pepe e spegniamo,non occorre sale in quanto sono già sapidi . Serviamo subito .

Tags:, ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l’interesse per l’arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l’amore per l’arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli.
La mia è una cucina “tradizionalmente moderna” dove si intrecciano gusto e creativita’ attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati.
Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l’esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma … magicamente sono un po’ ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.