Crea sito
Archivio | Dessert e dolci al cucchiaio RSS feed per questa sezione

Crostata alle mele con pasta frolla di farina di riso

L’idea mi stuzzicava,volevo provare a fare una pasta frolla più leggera senza burro come ho fatto altre volte,utilizzando l’olio però eliminare anche le uova,ed impiegare anche la farina di riso che avevo acquistata in uno dei miei “pellegrinaggi” tra gli alimenti orientali,così mi son detta se va bene tanto di guadagnato se non riesce o non piace .. pazienza almeno saprò che è da scartare la cosa 🙂 Alla fine togli questo e togli quello ne è uscita una crostata vegan. Il risultato è stato ottimo,e devo dire che rientrerà di preferenza tra le mie frolle ! La riproporrò anche con altri ingredienti .Qui ho utilizzato buona parte di farina di riso ed una piccola parte di farina “00” chi lo preferisse può sostituire anche quest’ultima con farina integrale o una farina senza glutine .

Continua a leggere

Torta fredda allo yogurt e gelatina di limone

Un fresco cuore nudo di yogurt e limone preparato senza la cottura in forno,senza l’aggiunta di formaggi come nelle normali chees cake,quindi molto dietetico e anche adatto ai vegetariani.
Provate a gustarla mettendola prima in congelatore e poi utilizzarla come torta gelato 🙂

Continua a leggere

Facciamo i Baci giganti

Prepariamo da noi il famosissimo e squisito cioccolatino amato da tutti, facciamolo gigante o piccoli che potrete chiudere in una scatola a vostro piacere;ma vediamo anche quando e come nacque 🙂 Il Bacio è nato  il 1922 quando Luisa Spagnoli, nel tentativo di contenere i costi di produzione, impasta i residui delle lavorazioni di  granella […]

Continua a leggere

Dolce spiedino di Natale

Un simpatico modo per accompagnare l’aperitivo con frutta fresca,secca e panettone,quelli che sono un po’ i simboli della tavola natalizia.Io ho utilizzato dei datteri al naturale,spicchi di arancia,albicocche secche e cubetti di panettone,ma voi potrete prepararli a vostro piacere o secondo gli elemennti a disposizione

Continua a leggere

La Tarte Tatin

Questo delizioso dolce francese,nato da un errore prende il nome da Caroline e Stephanie Tatin,due sorelle che gestivano un Hotel à Lamotte-Beuvron, in pratica sembra che nel preparare in tutta fretta una crostata di mele,inforno’ le mele dimenticandosi della pasta,così quando se ne accorse rimediò disponendo la pasta sopra infornando nuovamente e quando fu cotta la rovesciò ,il risultato fu questa apprezzatissima torta che ha questa fragrante sfoglia che accompagna le dolci mele caramellate.Da provare assolutamente,è facile da preparare e sono certa che l’apprezzerete molto anche voi,consiglio di gustarla calda accompagnata da gelato,il risultato del contrasto è eccezionale !

Continua a leggere

Torta Caprese

La torta caprese, come suggerisce già il nome, è il dolce tipico di Capri.Si racconta che la sua creazione sia dovuta ad uno sbaglio del pasticciere di un laboratorio artigianale dell’isola negli anni venti ;pare che avesse dimenticato di mettere la farina in una torta di mandorle, ordinata da alcuni turisti e cme molte delizie nate in cucina per sbaglio ne uscì fuori una prelibatezza, una torta morbida al centro e croccante fuori, fu tanto apprezzata da quei turisti che poi diventò famosa in tutto il mondo. In effetti la torta caprese, è estremamente semplice nella sua preparazione e, non prevedendo l’uso di farina, è indicata anche per i celiaci.

Continua a leggere

Roll cake decorata

Giorni fa mi ha incuriosito una tecnica decorativa che a quanto pare va per la maggiore in questo momento soprattutto all’estero,ho voluto subito provarla perchè lascia ampia scelta sui soggetti scatenando la fantasia,io ho voluto cimentarmi in un ritratto famoso,ma voi se non avete particolari attitudini al disegno potete optare per delle decorazioni più se

Continua a leggere

Pasteis de nata

Il pastel de belém pare risalga al xix secolo e che la sua diffusione si debba ad un monaco che cominciò a vendere a un
grande negozio dei pasticcini, che divennero presto noti come pastéis de belém.
Quest pasticcino è una tortina dalla sfoglia
friabile farcita con una ricca crema pasticcera,
a volte spolverizzata di cannella potrete assaporare il pastel in molte pastelerias (pasticcerie) in Portogallo e nel resto del mondo,
dove è noto con il nome di pasteis de nata, ma il pastel originale, ineguagliabile, è quello dell’antiga Confeitaria de
belém, nel quartiere di belém a Lisbona la cui ricetta è segreta
Segreta si,ma noi cerchiamo sempre con i nostri esperimenti di avvicinarci il più possibile vero ?
Non vi resta che prepararlo per poter addentare questo goloso e profumato dolcino composto da pasta sfoglia e crema,è di semplice esecuzione,basta seguire i passaggi in foto che come al solito spero siano chiari e d’aiuto,per qualsiasi chiarimento come sempre potete chiedere 🙂

Continua a leggere

Panna cotta con gelatina al limone

La collaborazione con Polenghi è tutta al limone di Sicilia,stavolta ho preparato la panna cotta con il loro prodotto,semplice da fare e comodo da tenere in dispensa per gli imprevisti,basta aggiungere del latte e della panna liquida e il gioco è fatto !Scegliete pure di dargli la forma che vi più vi piace,io qui ho usato gli stampi a cuoricino

Continua a leggere

Mangiabevi alle pesche

I gelati non hanno stagione,fanno sempre piacere al palato,qui lo presento in versione mangiabevi,completo di sorbetto ,frutta, topping e biscotto ;insomma un piacevole spuntino oltre che dessert

Continua a leggere

Tronchetti di banana pralinata

Frutta dessert gelata,un invitante bocconcino con un involucro di invitante cioccolato croccante con un dolce cuore di banana con aroma di liquore

Continua a leggere

Tartufi light

Tempo di diete ma accade che si abbia desiderio di una “coccola dolce ” ed ho pensato preparare qualcosa che non crei troppi danni senza intaccare il piacere del palato ! Questi tartufi sono veloci e comodissimi da tenere in frigo, pronti anche per offrirli ai vostri ospiti 🙂

Continua a leggere

Torta fredda allo yogurt e fragole

Una fresca torta allo yogurt che non richiede cotttura in forno e neanche l’utilizzo di formaggi freschi,qualora lo si desiderasse è possibile anche utilizzare solo yogurt ma in questo caso l’utilizzo della gelatina è obbligatorio e occorre aumentare le dosi aggiungendo altri 3 fogli .Provate a gustarla mettendola prima in congelatore e poi utilizzarla come torta gelato 🙂

Continua a leggere

La pastiera napoletana

La pastiera napoletana è uno dei dolci napoletani più tipici dell’antica tradizione della pasticceria artigianale napoletana. famosissimo per la suà bontà è caratterizzato dai profumi degli aromi e maggirmente viene consumato per festeggiare la Pasqua.
La preparazione può variare un po’ nelle dosi e differenziarsi in quella con crema o senza. Io ho scelto di condividere con voi la ricetta più “completa ” nonchè antica e tradizionale,osservando rispettosamente alla lettera le sue fasi ed ingredienti tramandati da maestri pasticceri .Buona Pasqua !

Continua a leggere

Uno sguardo alle farine

Credo che sia opportuno chiarire un po’ l’argomento farine perchè è importantissimo impiegare farine adatte in cucina, questo spesso è uno tra i motivi del fallimento di ricette. Non esiste una farina universale,ogni pietanza richiede la sua farina.Le infinite varietà di grano si pssono dividere in due categorie : I grani teneri che son destinati alla panificazione e i grani duri,più grossi e pesanti,più nutrienti e ricchi di glutine e vengono quasi esclusivamente macinati per produrre semola (semola di grano duro ) quindi adatto a produrre pasta.

Continua a leggere

Gli struffoli

Dopo il Panettone di Milano ed i Cantucci Toscani eccoci a Napoli dove i gustosissimi struffoli sono un’antica tradizione, la loro fragranza ed il magico gusto del miele insieme a quello dei canditi vi indurranno a consumarli come si fa con le ciliegie.. 🙂

Continua a leggere