Crea sito
Archivio | pani e lievitati RSS feed per questa sezione

Cornetti ripieni (pasta dolce sale di Montersino)

Una pasta rustica tra il dolce ed il salato,molto soffice e versatile,questa del maestro Montersino.Essendo una grande appassionata di brioche sia dolci che salate,ho voluto provare anche questo tipo di impasto del maestro pensando che doveva essere di certo un “grande impasto “.Il risultato è stato apprezzato e molto goloso,certo il ripieno è consistente,ma desideravo ottenere un cornetto rustico che sostituisse la cena, ed ecco la scelta di salsiccia e provola,sapori avvolgenti,un perfetto connubio consolidato da tempo. L’impasto è di facile esecuzione,ovviamente il tutto risulta molto meno faticoso se si possiede una planetaria,ad ogni modo il consiglio è quello di aggiungere i liquidi poco per volta, perchè le farine non sono tutte uguali e l’impasto deve risultare si morbido ma non eccessivamente,altrimenti si rischia anche di non riuscure a dargli forma. Bene non vi resta che passare ai fatti non ve ne pentirete! In caso dovesse rimanere qualcosa,congelateli pure,avrete così poi subito una ghiottoneria pronta a portata di mano 🙂

Continua a leggere

Panini semidolci al cacao

Per impiegare al meglio la mia preziosa farina macinata a pietra ho provato ad impastare dei panini al cacao,buoni ed insoliti,ottimi da farcire a proprio piacimento non sono ne dolci ne salati 🙂 Morbidi,profumati; non sono per nulla complicati nella loro preparazione,e se non avete la farina che ho impiegato io usate tranquillamente una farina 180 w o una “0 “

Continua a leggere

Treccia rustica ripiena

Bella da guardare vero ? Assicuro che è anche squisita ! Propongo ancora una volta una di quelle preparazioni alle quali sono molto affezionata,una di quelle che si portano dietro da anni e anni imparandola a memoria,che ci seguono e sono frequentemente presenti sia nel quotidiano che sulla tavola dei buffet in ricorrenze speciali. Questa teccia è stata preparata e gustata mille volte,con i ripieni più svariati ed ha sempre riscosso moltissimi consensi,è per questo che ho pensato di condividerla con voi che siete sempre alla ricerca del bello e del buono.Semplici ingredienti e tempi di preparazione molto modesti vi faranno fare bella figura con i vostri ospiti e di certo tutte le volte che inevitabilmente dovrete tagliarla vi dipiacerà !! A voi ora la scelta del ripieno,io la propongo qui con un ripieno di ricotta, provola e salame,irresistibile maè ottima anche con un ripieno di carciofi,di melanzane,ai peperoni… insomma largo al gusto e fantasia Qui di seguito ho cercato di spiegare tutti i passaggi con foto passo passo per rendere la spiegazione più semplice echiara possibile;fatemi sapere se vi è piaciuta e come l’avete farcita 🙂 Buon tutto !!

Continua a leggere

Cornetti di pasta pizza ripieni

Piccoli cornettini sfizio,l’unica controindicazione è che uno tira l’altro ! Riempiteli come più gradite anche con ortaggi, scatenate la fantasia potranno essere il vostro jolly,per accompagnare un aperitivo,inserirli in un buffet,in un antipasto,come stuzzichino oppure come cena del sabato sera 🙂 Io li ho farciti con ricotta fiordilatte unendo in alcuni prosciutto cotto in altri del salame .

Continua a leggere

La Pizza fritta “Pizzelle “

La pizza fritta al pomodoro appartiene all’antica tradizione napoletana,le pizzelle si ottengono dallo stesso impasto della classica pizza da forno a legna,era usanza friggerle sulla soglia della pizzeria (ancora oggi in alcuni luoghi ) quasi in strada,nei vicoli,un vero e proprio street food ! Forse qualcuno le ha potute notare anche nel famoso film “L’ Oro di Napoli ” dove a friggerle era Sophia Loren ! Semplicemente condita con pomodoro e origano e aglio era un cibo povero e gustosissimo nel corso del tempo è stato arricchito anche con del fiordilatte .In piccole dimensioni sono da inserire anche in un antipasto,possono essere anche uno stuzzichino,oppure costituire una vera e propria cena .Da provare assolutamente ! 🙂

Continua a leggere

Pizza con cornicione ripieno ricotta provola

In molte pizzerie di Napoli si può gustare questo tipo di pizza gustosisimo,la particolarità sta nel cornicione ripieno che può variare a volte ha perfino due parti di circonferenza farcite in modo diverso,ad esempio friarielli e salsiccia un pezzo e nell’altro ricotta e mozzarella o tipo margherita,insomma c’è spazio per la fantasia come sempre le pizze si prestano a combinazioni infinite .Qualche mese fa preparando le solite in casa mentre preparavo i miei dischi di pasta mi è balenato in mente di ripeterle in casa visto che avevo vari ingredienti a disposizione,tanto per variare e divertirmi .Il risultato è stato molto apprezzato e sfizioso,consiglio di provarlo,otterrete un morbido e gustoso cornicione che di certo non lasceranno nel piatto ! 🙂 Io l’ho farcito con provola,ricotta e prosciutto voi scegliete gli ingredienti che più vi piacciono,e nel centro ho messo un letto di patate provola e rosmarino in modo da rendere un po’ più semplice e neutro e sempre buono il sapore rispetto al resto,ovviamente anche in questo caso liberate il vostro gusto e fantasia.

Continua a leggere

Girelle di pizza al prosciutto e provola

Squisite e pratiche essendo monoporzione,inoltre anche molto simpatiche a vedersi. Sembra banale ma invece la forma incide anche sul risultato,l’impasto è si della pizza classica ma adottando questa forma e procedimento si ottiene una pasta molto morbida,ancor più di quand prepariamo il rotolo e poi lo tagliamo in fette;provate 🙂

Continua a leggere

Pizza cotta su ghisa

Non è al forno,non è fritta, ma su piastra di ghisa.Sono tantissimi anni che cuocio le pizze anche in questo modo,e garantisco che il risultato è ottimo e veloce,da la sensazione di quello della pizza a legna,in molti si sono trovati bene ed hanno adottato il metodo;provate a cuocere in questo modo le vostre margherite o pizze condite come più vi piace e poi mi direte 🙂 Quindi armatevi di una semplice piastra di ghisa e un coperchio delle stesse dimensioni,un po’ bombato in modo che non poggi sulla superficie rovinando il condimento delle stesse dimensioni .

Continua a leggere

Ciambella brioche salata

Altra brioche ! Non so voi, ma io le trovo irresistibili,pratiche e risolutive in tante occasioni 🙂 Quella che vi propongo oggi ha un ripieno di carciofi,formaggio (o mozzarella) e petto di pollo cotto con deliziose spezie;provatela così come è o sostituite qualche ingrediente se desiderate

Continua a leggere

Zeppoline di cavolfiore

In un fritto misto,per uno stuzzichino o semplicemente perchè sono buone ! Le zeppoline di cavolfiore sono gustosissime,provate ad accompagnarle con della glassa di aceto balsamico o con qualche goccia di aceto di mele,vi stupiranno 🙂

Continua a leggere

Panini ripieni alle erbe e olive

Una squisita versione di alcuni panini di origine turca che ho sperimentato,sono adatti come stuzzichino da aperitivo o semplicemente da mettere a disposizione dei commensali per accompagnare un pranzo rustico,in un cestino in bella mostra fanno una gran figura.Un impasto particolare che contiene delle cipolle,olive, prezzemolo,semplice e molto saporito,la conferma è stata data dalla loro veloce sparizione ! 😀 Con la particolare nota,da citare che avevano un vago sapore di tonno anche,ma non c’è tra gli ingredienti ! E’ solo la nota della cipolla miscelata con il resto….

Continua a leggere

Bomboloni al forno

Domani sarà martedì grasso e chissà perchè gran parte delle ricette del Carnevale prevedono come metodo di cottura la frittura,io cerco sempre la variante light per chi vuole contenere diciamo così ” I danni ” ed ecco qua i bomboloni cotti in forno,un peccato di gola tenendo d’occhio le calorie 🙂

Continua a leggere

Brioches salate ripiene

Come ho già detto più volte,ho un debole per le brioche,dolci e salate,stavolta vi propongo questa bontà,in Turchia le chiamano Kariyarik Pogaca,in questo caso ho sostituito il ripieno a mio piacimento e secondo ciò che avevo a disposizione in frigo 🙂 Manco a dirsi una delizia !! Sono irresistibilmente gustose e se le preparate sono certa che mi darete ragione.Non prevedono una preparazione troppo complicata e lunghe lievitazioni quindi la ripeterete spesso,scommettiamo ?

Continua a leggere

Treccine brioches del fornaio

Questo tipo di brioscine hanno un interno morbido e batuffoloso,impossibile descriverne la bontà,io le mangiavo sempre quando ero piccina,ne andavo matta,però le acquistavo dal fornaio in piazza per poche lire,dopo tanti anni sono riuscita a riprodurle in casa e a ritrovare quel sapore e quella morbidezza che tanto mi conquistavano… compreso la patina di zucchero sulla superficie ! Non potevo non condividerle con voi,dovete assolutamente provarle e dirmi come sono 🙂 Sono di semplice esecuzione non abbiate timore,non vi porteranno via troppo tempo e vi ripagheranno ampiamente,l’unico problema è che poi vi costringeranno a prepararle sempre !

Continua a leggere

Irish Soda Bread (pane irlandese)

La particolarità di questo tipo di pane irlandese sta nell’essere privo di lievito,l’agente lievitante sarà dato dal bicarbonato,quindi non presenterà un’alveolatura particolarmente pronunciata non avrà bisogno di una lavorazione vera e propria ma di un semplice impasto veloce in quanto sarà il bicarbonato che reagendo con il latticello svilupperà gas e anzi lavorandolo troppo si rischia di liberarli ottenendo un pane non lievitato bene .Insomma morbido,buono e di facile esecuzione.

Continua a leggere

Babà rustico monoporzione

Una sorta di gustosa brioche dal ripieno di salumi e formaggi. La versione rustica del Babà presentata in comode monoporzioni.Uno spuntino,un pasto frugale uno stuzzichino da aperitivo in qualsiasi momento saranno graditi !

Continua a leggere