Crea sito
Archivio | secondi di verdure e ortaggi RSS feed per questa sezione

Pasticcio di melanzane e caciocavallo

Quanto sono deliziosi i pasticci ! Avete mai fatto caso che sono quasi sempre buoni ? Riescono una meraviglia e sono molto apprezzati una volta portati in tavola,verrebbe da dire … ma perchè si chiamano “pasticci ” se sono così buoni ?! 😀 Questo è a base di melanzane e caciocavallo,è una ricetta alla quale sono particolarmente affezionata da tanti anni,prima che nascesse Magie ai fornelli,mi fu preparata per la prima volta in Calabria,proprio da calabresi doc e ovviamente,assorbita la ricettina non l’ho più mollata;ogni anno quando ho a disposizione le melanzane la preparo 🙂 Spero di avermi incuriosito e trasnmesso la voglia di assaggiare questa semplice bontà ! … e allora seguitemi nella spiegazione … è tempo di mettersi all’opera !

Continua a leggere

Patate e fagiolini pomodori secchi e pollo alla curcuma

In questi giorni di calura prevalentemente la scelta per i nostri pranzi e cene si orienta verso piatti freschi per il nostro palato in cerca di refrigerio e reintegro delle vitamine e sali minerali che inevitabilmente perdiamo attraverso la sudorazione,ed ecco che come sempre la natura ci offre il suo aiuto,scegliendo alimenti con specifiche proprietà non avremo necessariamente bisogno di assumere integratori alimentari 🙂 Le patate ricche di potassio fosforo e acqua, i fagiolini anch’essi ricchi di potassio ma anche di calci,o magnesio,fosforo,vitamina A ,carotene e in quantità minori tanti altri componenti. I pomodori secchi in cui sono presenti tutti i precedenti componenti con l’aggiunta di tanto licopene, grande antiossidante . A tutto cio’ ho aggiunto le proteine del pollo che ho preparato dandogli un tocco di sapore mediorientale con un pizzico di ottima curcuma,un vero toccassana per il nostro organismo.Il risultato è una speciale insalata leggera,buona,e salutare 🙂 Il consiglio è quello di cuocere al vapore i vegetali in modo da non disperdere in acqua le loro proprietà nutrizionali

Continua a leggere

Involtini di melanzane freddi tonno e maionese

In un primo momento potrebbe sembrare un accostamento bizzarro,ma assicuro la bontà del risultato. Sulla mia tavola è un piatto ricorrente lo inserisco tra gli antipasti ed è sempre stato un successo,sempre graditissimi veloci e comodi perchè si preparano in anticipo si conservano in frigo e si servono freschi .Un piccolo stuzzicante finger che può accmpagnare anche i vostri aperitivi o un fresco contorno ai vostri piatti .

Continua a leggere

Ciambella di pancarrè e melanzane

La vista vi stuzzica l’appetito vero ? 🙂 Questa golosa ciambella la cui base non è un impasto ma sbrigative e soffici fette di pancarrè che alternate con formaggi e altri ingredienti,io ho scelto prosciutto cotto e melanzane voi inserite quello che più preferite;il tutto verrà legato dalle uova formando una deliziosa crosticina in superficie,Il risultato sarà stuzzicoso e potrà essere sia un piatto unico, accompagnato da una ricca e fresca insalata, che un serale secondo sfizioso .Facile,semplice e magicamente veloce 🙂

Continua a leggere

Moussakà greca

Stavolta il giro lo facciamo in Grecia,pronti !? 🙂 La Moussakà è un delizioso piatto tipico della cucina greca, molto noto orami,affine alla parmigiana di melanzane . Si tratta di uno sformato a base di melanzane e carne tritata e una spessa copertura di besciamella gratinata,il tutto va cotto in forno .La bontà di questo piatto è bene noto,la sua cremosità è avvolgente ,tutti gli ingredienti si fondono in un’armonia di sapori tra loro insieme alle spezie.E’una pietanza molto invitante…quanto la nostra parmigiana, oserei dire,unica controindicazione la bmba di calorie !

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui Magie ai fornelli e spuntando le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ” non perderai alcuna novità !

Continua a leggere

I Falafel

Di tanto in tanto si sa un giretto in oriente lo devo fare… spezie e ricette del medioriente,non solo, sono il mio debole 🙂 . Questa volta vi propongo gli squisiti Falafel di origine araba,da quando li ho assaggiati la prima volta è stato amore a primo morso ! Ormai sono molto conosciuti ed apprezzati anche in Europa dove sono stati introdotti dalle rosticcerie turche come alternativa vegetariana al kebab. Sono una pietanza molto semplice,costituita da crocchette fritte e speziate a base di legumi, tra cui i più utilizzati sono le fave, i ceci e i fagioli tritati con cipolla, aglio, cumino e coriandolo. I falafel sostituivano la carne nei giorni del digiuno dei copti egiziani. Il termine tradotto dal copto significava letteralmente ‘con tanti fagioli’.C’è da dire che non tutti i falafel sono uguali,come per tante pietanze, le ricette possono differire un po’ e quindi il risultato cambia,infatti le ho gustate in luoghi diversi e non sempre le ho apprezzate in pieno,a volte sembrava mancasse quel qualcosa di speciale a completarla.Questa ricetta è quella testata da me ,come tutte le ricette del resto ) e opportunamente lievemente modificata nelle proporzioni così ho raggiunto quell’esatto equilibrio di spezie che dona quella nota particolare e caratteristica ai falafel.Tanto per cominciare l’impiego dei ceci avviene a crudo,lo preciso così fugo ogni sorta di dubbio al riguardo altrimenti il risultato non è lo stesso sia come consistenza che come sapore,in secondo luogo meglio procurarsi le spezie che occorrono perchè ometterle significa non mangiare i gustosi falafel.Per il resto seguite le semplici istruzioni,sono molto veloci da preparare. Vanno consumati caldi e serviti accompagnati da verdure e salsa yogurt o salsa thaina (a base di sesamo ) Buon viaggio nel gusto ! 🙂

Continua a leggere

Torretta di melanzane e patate

Si è sempre alla ricerca di soluzioni diverse ma allo stesso tempo di gusto semplice e che abbiano un’aspetto invitante… la soluzione a volte è immediata ed improvvisa ed altre volte manca proprio l’ispirazione per così dire .Questa è una di quelle cose che sono apparse nella mente mentre ero ai fornelli con questi ingredienti tra le mani… e già ne sentivo il gusto,il risultato è stato apprezzato e spero lo sia anche da voi 🙂 Impiegatelo come contorno,come finger o in un antipasto il suo gusto semplice ed avvolgente non vi deluderà.

Continua a leggere

Terrina al pollo e carciofi con spinaci

Le terrine sono una preparazione molto diffusa in Francia,appartengono alla categoria dei piatti ” a sorpresa ” perchè non si capisce mai subito quello che c’è dentro ! Però sono sempre molto appetitose ed invitanti,spesso anche molto colorate quelle a base di ortaggi, ce ne sono di tantissimi tipi tutte più o meno dalla tipica forma a mattonella .Per questa io ho scelto una base di pollo perchè abbastanza neutro come sapore e può incontrare i gusti di più persone e poi l’ho abbinato ai carciofi,e come potevo altrimenti ? … è uno tra i miei ortaggi prediletti ! Ovviamente questo è uno spunto potrete prepararlo sostituendo o aggiungendo ingredienti a secondo dei vostri gusti 🙂

Continua a leggere

Tortino di zucchine e crumble di parmigiano

Quando giunge la bella stagione si nota subito,le mie ricette si vestono di verde e il blog brulica di zucchine ! Non ne posso fare a meno,le zucchine sono versatili per il loro sapore un po’ neutro quindi facilmente abbinabili ad altri ingredienti senza trascurare altri importanti particolari,posseggono pochissime calorie,sono ricche di vitamine A e C,sono antitumorali e facilitano l’abbronzatura e combattono l’invecchiamento della pelle;cosa possiamo volere di più ? Allora zucchine a volontà ! Provatele in questa squisita versione,la superficie saporita e croccante vi conquisterà,sono certa che l’apprezzerete 🙂 Potete cuocerlo al microonde anche e poi passarlo al grill,o direttamente cuocerlo con funzione crisp.Una volta pronto il tortino e suddiviso in quadrotti possono costituire un gradevole antipasto o essere inserite come finger in un aperitivo o buffet,magari serviti in un pirottino .

Continua a leggere

Involtini di pancarrè dorati ripieni

E’ simile ad una moda quella di questi involtini dall’aspetto così invitante e visto la rapidità e la facilità dell’esecuzione, nonchè la reperibilità degli ingredienti che oltre ad avere spesso in frigo si possono facilmente sostituire con quello che si vuole; non potevo non proporvela dopo averla provata con del prosciutto e provola,ma sono così buoni che vi suggerisco con sicurezza di provare anche con degli ortaggi e magari di infornarli invece di friggerli,spruzzateli di olio e passateli in forno a dorare se proprio preferite astenervi dalla frittura.Vediamo come si procede, così ne farete in quantità, dopo averli assaggiati ve li chiederanno molto spesso ! Provateli anche dolci ! Farciti con cioccolato spalmabile

Continua a leggere

Asparagi prosciutto e raspadura

Asparagi ? … ma ovviamente parmigiano e prosciutto ! Un classico intoccabile, un connubio gustosissimo, premesso che gli asparagi li gradisco molto in tutte le salse e quando è periodo faccio scorte in freezer;però devo ammettere che questa combinazione è tra quelle preferite ,qui mi sono concessa anche il lusso di un’aggiunta di raspadura di parmigiano … mamma mia che bontà ! ..e voi ? Come li preferite ? Quale è la vostra ricetta del cuore ? Magari la preparo anche io e la pubblico a nome vostro 🙂

Continua a leggere

Hamburger di soia e ortaggi

La soia questo legume largamente consumato in Asia, ultimamente è stato riscoperto anche in Occidente,forse anche perchè il numero dei vegetariani e vegani è in salita. Come sapore diciamolo,non è che sia poi una gran cosa,ma cucinato in un certo modo,abbinato ad altri ingredienti risulta gustoso, come per tutti gli alimenti basta familiarizzare un poco per poterli apprezzare e sfruttare al meglio.In questo caso conviene visto i vari benefici che apporta;ad esempio regola il senso della fame,riduce il colesterolo in quanto contiene lecitina,ha un basso indice glicemico,quindi evita il picco di insulina che scatena fame e voglia di zuccheri.Gli isoflavoni della soia riequilibrano sia l’eccesso di estrogeni che causa la sindrome premestruale, sia la carenza di estrogeni che si verifica in menopausa. Questo per citare qualche vantaggio che si può trarre dal suo consumo. Se consumarne troppa faccia male o no è ancora oggetto di discussione,quindi io personalmente mi limito ad un modesto consumo .

Continua a leggere

Mignon di tonno e zucchine e salsa di acciughe

Pochi e semplici ingredienti per preparare queste piccole e deliziose polpettine di tonno e zucchine cotte al crisp e accompagnate da una salsa di acciughe. Possono costituire un ottimo finger oppure un secondo sfizioso e non impegnativo 🙂

Continua a leggere

Il cavolfiore rosa

Girare tra i banchi del supermercato e trovare l’insperato non ha prezzo ! Stamane sono stata fortunata,cercavo dei comuni cavoli broccoli e…. meraviglia delle meraviglie l’occhio cade su delle macchie rosa violacee…spiccano tra tutto quel verde di verdure,sembrano i cavoli delle fiabe mi son detta ! Avrei acquistato tutto il cesto per timore di non trovarne più una volta consumato quello acquistato ! Questo cavolo è un ibrido,un incrocio creato in Inghilerra si chiama Violet Queen e deve il suo colore alle antocianine,ricco di antiossidanti quindi ,e a secondo da come lo si “tratta ” il suo colore varia di intensità fino a toccare le sfumature del blu .Inutile dire che in cucina è qualcosa di magico,si possono preparare tanti piatti bellissimi e sfruttare anche la sua acqua… oppure estrarne del colore tenendolo in alcool alimentare per poi utilizzarlo.. Mi fermo qui altrimenti entriamo troppo nel settore scientifico.Limitiamoci per il momento ad impiegarlo in preparazioni abbastanza semplici,poi vedremo.. Quindi ..le prossime ricette si tingeranno di violetto,seguite 🙂

Continua a leggere

I Brick tunisini – Ricetta originale

Nulla di troppo ” Strano ” meglio precisarlo perchè facilmente capita che si possa essere prevenuti su alcuni tipi di cucine che non ci appartengono e che invece, a mio avviso, sono sempre da provare perchè ci sono preparazioni buonissime e di tutto rispetto;ma torniamo ai brick ! …si tratta di sfoglie riempite di squisiti e semplici ingredienti,uova,cipolla,tonno e prezzemolo; ripiegate in modo da otttenere dei triangol, una volta fritti si servono con spicchi di limone .L’unico piccolo inconveniente è la sfoglia, che non si trova proprio facilmente; ma spesso la si può acquistare presso alimentari etnici oppure si può cercare on line dove ormai si trova di tutto.Questa sfoglia somiglia moltissimo alla pasta fillo tanto per intenderci,sottilissima,secca presto e una volta cotta risulta croccantissima;una delizia da impiegare in tanti modi. Non chiedetemi dove l’acquisto perchè sono fortunatissima,me la portano dalla Tunisia molto spesso insieme a tante altre buonissime cose 🙂 I brick è la classica preparazione del luogo che è sempre presente,si consuma spesso e viene preparata e consumata in locali pubblici;sonocosì buoni che fino ad ora a chiunque li abbia fatti assaggiare sono piaciuti moltissimo,quindi ho deciso di proporla anche a Voi,così se vi va potete organizzarvi e prepararli !

Questa è la preparazione originale in ogni sua parte con ingredienti classici,nulla toglie che potrete anche apportare qualche variante

Continua a leggere

Crepes di zucca ripiene allo Squaquerello condite con pioppini

Quale miglior momento per lasciarci ispirare dalla zucca se non Ottobre ? Mentre si fa la spesa fanno capolino zucche e zucchette di tutti i tipi e misure,sono irresistibili,complice il pre – Halloween questa festa acquisita che involontariamente ha influenzato anche le nostre pietanze,”tingendole” molto più spesso con questo ingrediente, peraltro ricco di vitamine e a quanto pare la polpa e il succo della zucca vengono utilizzati come diuretici.Per me è scattato il periodo arancione… se la vogliamo mettere su termini artistici,sto scoprendo magicamente che la zucca si presta per tanti abbinamenti e preparazioni,quindi preparatevi a tante ricettine arancioni 🙂

Queste crespelle dall’immagine autunnale sono molto semplici da preparare e anche ottime e delicatissime,sono state molto apprezzate e consiglio di prepararne un poco in più così potete congelarle,avvolte una per una da pellicola e poi messe in uncontenitore o sacchetto per freezer.

Continua a leggere