Conchiglioni melanzane e zucchine

I conchiglioni rimangono sempre un formato molto speciale,riescono ad esaudire ogni desiderio di farcitura con la loro cavità ampia, ci si può davvero divertire lasciando spazio alle infinite combinazioni di gusto .Questa volta li ho riempiti con melanzane e zucchine,coperti con un generoso strato di sugo di pomodoro ed infornati con mozzarella.Davvero una bontà ! In concomitanza della Quaresima sono da tenere in considerazione come possibile piatto alternativo Serviti singolarmente possono costituire un ottimo finger 🙂

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su facebook cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Ingredienti per 4 : 1 confezione di pasta di Gragnano formato  conchiglioni –  3 melanzane – 3 zucchine  –  Del sugo di pomodoro cotto  (io ho usato la Fiammante licolife passsata rustica ) -gr 350 di mozzarella – parmigiano grattugiato – olio extra v.o (io ho usato Dante )

Procedimento :Cuociamo a metà cottura i conchiglioni in acqua salata con un gocci di olio (per evitare che attacchino)scoliamoli passiamoli in acqua fredda e teniamoli da parte .  Tagliamo le melanzane a cubetti saliamole appena e dopo un riposo come di consueto le premiamo e friggiamo in olio extra v.o,tagliamo e friggiamo a cubetti anche le zucchine saliamole.Riempiamo i conchiglioni con le zucchine e le melanzane aggiungendo in ogni conchiglione un dado di mozzarella ;disponiamo  in una pirofila sul cui fondo abbiamo steso del sugo di pomodoro,distribuiamo ancora qualche dad di mozzarella spolveriamo con abbondante parmigiano grattugiato,pepiamo e distribuiamo abbondante sugo di pomodoro già cotto in precedenza, ed infornaim per circa 20 minuti a 200° forno preriscaldato statico o ventilato a 180° . Una volta sfornati guarnite con parmigiano fresco grattugiato a grana grande

finger food, Piatti unici, Primi piatti, Ricette light , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Carbonara (finta ) ai piselli Successivo Marmellata di Kumquait (Mandarini cinesi )