Crea sito

Cornetti ripieni (pasta dolce sale di Montersino)

Una pasta rustica tra il dolce ed il salato,molto soffice e versatile,questa del maestro Montersino.Essendo una grande appassionata di brioche sia dolci che salate,ho voluto provare anche questo tipo di impasto del maestro pensando che dovesse essere di certo un “grande impasto “.Il risultato è stato apprezzato e molto goloso,certo il ripieno è consistente,ma desideravo ottenere   un cornetto rustico che sostituisse la cena, ed ecco la scelta di salsiccia e provola,sapori avvolgenti,un perfetto connubio consolidato da tempo. L’impasto è di facile esecuzione,ovviamente il tutto risulta molto meno faticoso se si possiede una planetaria,ad ogni modo il consiglio è quello di aggiungere i liquidi poco per volta, perchè le farine non sono tutte uguali e l’impasto deve risultare si morbido ma non eccessivamente,altrimenti si rischia anche di non riuscure a dargli forma. Bene non vi resta che passare ai fatti non ve ne pentirete! In caso dovesse rimanere qualcosa,congelateli pure,avrete così poi subito una ghiottoneria pronta a portata di mano 🙂

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Ingredienti (dosi per circa 24 cornetti ): Farina  360 w  gr 850  – latte intero gr 200 –  gr 210 di uova intere – gr 210 di tuorlo  – gr 170 di lievito madre (si può omettere )  – gr 25 di lievito di birra – gr 30 di latte in polvere – gr 60 di zucchero semolato – gr 100 di burro temperatura ambiente – gr 20 di sale – malto in polvere gr12 (si può sostituire con una punta di miele ) Per il ripieno : gr 250 di provola fresca (o scamorza )  – 3 grandi salsicce fresche precedentemente cotte e tagliate in pezzi . Per la finitura pennellare usiamo uguale quantità di tuorlo miscelato con panna da cucina e cospargere con semi di sesamo,e semi di canapa ( o altri semi )

Procedimento : Mettiamo nella planetaria le polveri ed il lievito,da parte misceliamo il latte ed i tuorli ed aggiungiamo lentamente,un po’ per volta alle polveri impastando,facciamo continuare ad andare la planetaria per 4 minuti circa poi una volta avvenuto l’incordamento,aggiungiamo il burro sempre un po’ per volta in pezzetti,quando il burro è stato assorbito bene,diamo un paio di pieghe e la mettiam a riposare per una mezz’ora,coprendolo con pellicola. Ora il nostro impasto è pronto per essere modellato in ciò che preferiamo,in questo caso lo stendiamo con le mani e ne ricaviamo dei triangoli con la base molto piccola ed i lati molto lunghi,il procedimento che in genere usiamo per i cornetti,farciamo con la salsiccia e la provola avvolgiamo dandogli la forma e li mettiamo a crescere in una teglia rivestita con carta forno per un’ora e mezza almeno,fino al raddoppio dopodichè li pennelliamo con il tuormo misto a panna,aggiungiamo con i semi di sesamo e canapa (o quello che preferite ) e inforniamo in forno preriscaldato a 180° per un 15′ circa fino a quando risulteranno ben colorate

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Tags:, , , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.