Cous cous pollo e ortaggi

Oggi facciamo una puntatina in Medio oriente e utilizziamo il cous cous. Il cous cous è un alimento tipico del Nordafrica e della Sicilia occidentale, costituito da agglomerati ovvero granelli di semola di grano duro  cotti a vapore Il metodo tradizionale del Nordafrica prevede l’uso di un recipiente per la cottura a vapore La base è una pentola di metallo allungata a forma bombata in cui si cuociono le verdure e la carne in umido. Sopra questa base viene collocato il recipiente dal fondo forato in cui il cuscus si cuoce a vapore assorbendo i sapori del brodo sottostante. viene generalmente servito con verdure lessate in un brodo più o meno piccante, e qualche tipo di carne.viene generalmente servito con verdure lessate in un brodo più o meno piccante, e qualche tipo di carnein alcune regioni della Libia si usano anche pesce e calamari, il brodo della carne in Tunisia è rosso, con pomodoro e peperoncino, mentre in Marocco di solito è giallo.Io,pur essendo squisito preparato tradizionalmente,l’ho “condito”  in modo più semplice in modo da adattarlo di più ai sapori occidentali.Anche voi potete cucinarlo secondo i vostri gusti e fantasia,provate 🙂

Ingredienti per 4 : Cous cous 1 confezione ( della confezione ne occorerà massimo 1 bicchiere.Ormai si trova in molti supermercati) – 1 scatola di mais – 3 fettine di petto di pollo  – 2 peperoni  – 3 /4 zucchine –  1 scatola di mais cotto )  – 3 carote di media grandezza  – 1 confezione di spezie dal mondo Tandoori Masala di Cannamela (se gradite potete usare quelle per cous cous )

Procedimento : In una padella antiaderente (meglio in granitech )grigliamo il pollo  con un pizzico di spezie e sale,dopo lo tagliamo in filetti – peliamo e tagliamo a julienne le carote,e grigliamo le zucchine tagliate a rondelle ed i peperoni tagliati in filetti  Ora cuociamo il cous cous come indicato sulla confezione (basterà unire al  cous cous prelevato lo stesso quantitativo di acqua bollente e attendere 5 minuti ),lo sgraniamo con la forchetta e uniamo tutti gli ingredienti cotti in precedenza,se lo desiderate meno asciutto potete unire una tazza di brodo vegetale .

Piatti freddi, Piatti unici, Primi piatti, Ricette light , , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Ciambella brioche salata Successivo Spiedino di paccheri ripieni