Crea sito

Farfalle con zucchine e ricotta al profumo di basilico

Un tuffo nell’orto con questa ricetta,leggera e veloce ! Sarà una gioia per il palato di chi ama i vegetali :)

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Ingredienti : gr350 di pasta formato farfalle – gr 150 di ricotta (se di bufala meglio ) –  3 zucchine medie – 5 cucchiai di piselli surgelati – 2 cucchiai di vino bianco – 2 cipollotti o una cipolla bianca – una manciata di foglie di basilico – sale – pepe –  5 cucchoai di olio extra v.o.

Procedimento : Mettiamo subito a bollire l’acqua per cuocere la pasta . Affettiamo i cipollotti e mettiamoli ad appassire in un largo e basso tegame con l’olio dove andremo ad aggiungere le zucchine tagliate a dadini lasciandole cuocere lentamente con due cucchiai di vino tenendole coperte ,dopo cinque minuti vi uniamo i piselli ,saliamo e portiamo a cottura tenendo sempre il coperchio affinchè non asciughi il tutto ,se occorre aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua calda .Nel frattempo avremo messo a cuocere le nostre farfalle  . Da parte in una ciotola capiente stemperiamo la ricotta con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta la saliamo leggermente e la pepiamo appena appena ,scolata la pasta andiamo ad unirla alla ricotta rimestiamo bene e vi aggiungiamo buona parte delle zucchine e piselli e le foglie di basilico ,mescoliamo delicatamente ancora ,impiattiamo e distribuiamo su ogni porzione ancora un po’ di intingolo.

Pubblicato da magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

546092