Filetto in crosta con duxelles di funghi e aceto balsamico

Un filetto in crosta reso più particolare dalla duxelles di profumati funghi e da un ottimo aceto balsamico ,l’olio di qualità e un insolito pepe fanno il resto ,provate e mi darete ragione :) Magari per la Pasqua può essere un buon secondo soprattutto se avete ospiti !

 

 

 

foto Paola LangellaIngredienti per 4: Un filetto di circa gr 800 – gr 300 di pasta sfoglia – gr 300 di funghi misti – olio extra v. o. io ho usato Piana degli Ulivi – 1 cucchiaio di senape – 1 tuorlo per spennellare – sale – pepe io ho usato i grani di paradiso Cannamela che hanno un aroma  particolare – aceto balsamico io ho usato Giusti

Procedimento : Saliamo e pepiamo il filetto, riscaldiamo una padella con un filo d’olio e ci ripassiamo celermente il filetto in modo da sigillare i succhi della carne all’interno. Rimuoviamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.
Dopo aver pulito i funghi eliminando la parte inferiore del gambo ,passiamli velocemente sotto il getto di acqua eliminando  l’eventuale terriccio, li tagliamo a pezzi e frulliamo. Saliamo e pepiamo la purea di funghi e la inseriamo in una pentola antiaderente ( senza olio o altro grasso ).
Cuociamo la purea a fiamma alta in modo da farle perdere l’acqua. Quando la purea è sufficientemente asciutta la rimuoviamo dal fuoco e la lasciamo raffreddare.
A questo punto spennelliamo il filetto con della senape e vi stendiamo sopra la purea di funghi in uno strato uniforme.
Stendiamo la pasta sfoglia con uno spessore di 3-4 millimetri e poggiamo al centro la carne.
Spennelliamo i bordi con il tuorlo d’uovo, arrotoliamo la pasta attorno alla carne e sigilliamo bene. Facciamo eventuali decorazioni con la pasta sfoglia rimasta, spennelliamo la superficie con l’uovo sbattuto e mettiamo in forno a 200˚C per 35-40 minuti.
Sforniamo e lo facciamo riposare per 8-10 minuti prima di tagliarlo a grosse fette.

 

Secondi, secondi di carne , , , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente La lasagna napoletana con pasta fatta in casa Successivo Zuppa di funghi

3 commenti su “Filetto in crosta con duxelles di funghi e aceto balsamico

    • magie ai fornelli il said:

      Ciao Mari,si è stato molto apprezzato! Ricambio l’abbraccio 🙂

I commenti sono chiusi.