Crea sito

Filetto al pepe verde in crosta

I classici non possono mai mancare ! In questo caso ho apportato una variante l’ho messo in crosta,niente di troppo impegnativo,semplicemente si deve effettuare un secondo passaggio che avviene in forno,dopo aver sigillato la carne per far si che non fuoriscano gli umori  diventando secca;quindi in gergo culinario faremo una “cottura mista “.Il piatto è accompagnato e  completato dalla salsa bianca ottenuta dal  fondo della prima  cottura a cui si aggiunge qualche cucchiaio di panna e grani di pepe verde . Se avete tempo potete anche optare per delle singole e simpatiche monoporzioni,basterà affettare il filetto in maniera abbastanza spessa e comporre dei fagottini singoli sempre con la pasta brisèe .

Ingredienti : Un filetto,io ho usato un filetto di suino invece di quello di vitello – Pepe verde (io ho usato  il pepe verde Tec-al in salomoia) – 3 /4 cucchiai di panna da cucina  – 2 noci di burro  –  sale – brandy (o vino bianco ) – 1 rotolo di pasta brisèe  rettangolare ( meglio se potete  prepararla secondo la ricetta qui  e stenderla in uno spessore di 3/4 mm;perchè quelle in commercio sono molto sottili )

Procedimento : Rompiamo grossolanamente i grani di pepe e facciamoli aderire al filetto, privato bene di tutto il grasso, ora facciamo fondere il burro in una padella e quando è ben caldo uniamo il filetto facendolo rosolare poco tempo per lato,attenzione a sigillare bene tutti i lati,anche quello anteriore tenendolo in piedi;saliamo un poco sfumiamo con poco brandy a fiamma sostenuta sempre e togliamolo tenendolo da parte.In questo fondo di cottura uniamo la panna e qualche altro grano di pepe,se vi accorgete che risulti troppo liquida usate un poco di amido di mais per addensare,poi unite la panna.Prendiamo la pasta sfoglia stendiamola e disponiamoci sopra il filetto con i granelli di pepe,se preferite pennellate il filetto con un POCO di salsa bianca ,chiudiamo il nostro involucro a “portafoglio” e pennelliamo con olio extra v.o.,potete anche  creare qualche decorazione con i ritagli di pasta sfoglia per abbellirlo.Mettiamo in forno preriscaldato a 220° fino a quando sarà cotta e colorata  la crosta . Prima di affettarlo fate intiepidire altrimenti l’involucro si sbriciolerà molto di più .Servite con il fondo di cottura lla panna .

Tags:, , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l’interesse per l’arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l’amore per l’arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli.
La mia è una cucina “tradizionalmente moderna” dove si intrecciano gusto e creativita’ attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati.
Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l’esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma … magicamente sono un po’ ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.