Frittata di carciofi e provola al forno

 

 

 

Una ricetta semplice abbastanza dietetica, ma soprattutto nutriente e gustosa,una volta tagliata in quadrotti può essere servita negli antipasti oppure come secondo con un contorno di insalatina mista con aggiunta di semi di zucca noci e crostini potrebbe poi essere la soluzione per un piatto unico

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui Magie ai fornelli e spuntando le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ” non perderai alcuna novità !

Ingredienti per 4 : 6 carciofi grandi – 5 uova – gr 100 di provola fresca (sstituibile con  scamorza affumicata ) – due cucchiai d formaggio grattugiato misto tra pecorino e grana – farina per infarinare – pepe – sale – olio  (io ho usato olio d’oliva condisano Dante ) –

Procedimento : Mondare i carciofi tagliarli in fette e passarli in acqua acidulata  da limone (o con un cucchiaio di farina ) – Adesso potete scegliere se scottarli in acqua salata oppure cuocerli un po’ al vapore,per quest’ultima operazione potete adoperare anche il microonde sia cuocendoli nell’apposito cestello ,oppure mettendoli con poca acqua coperti in un contenitore per cuocere al microonde.Da parte battiamo le uova con sale pepe e formaggio ,passiamo i carciofi nella farina immergiamoli nelle uova,uniamo la provola in dadi  e disponiamo tutto il composto in una teglia foderata con carta forno e unta con olio .Inforniamo a 200° in forno preriscaldato fino a che non diventa dorata in superficie.

 

 

Antipasti e stuzzichini, Contorni, Ricette light, Secondi, secondi di verdure e ortaggi , , , , , , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente L'ultimo video della sfida "Tutti cuochi per te " Ponti Successivo Lingue di bue procidane