Crea sito

Lasagne ai funghi e provola

Lasagne bianche le chiamerei anche queste ai funghi  e provola perchè la superficie si presenta tutta di besciamella bianca,  sono ricche e profumate,potete usare tutti i tipi di funghi che preferite anche di varietà miste; se proprio non avete tempo di preparare le lasagne in casa potete acquistarle pronte sia fresche dal banco frigo che secche; il suggerimento è quello di scottarle comunque in acqua bollente anche se sono del tipo “subito in forno ” il risultato sarà sempre nettamente superiore. Ricordate che potete anche prepararle voi e congelarle per poi procedere come al solito.Per un gusto più intenso potete usare la scamorza affumicata in sstituzione della provola,e magari aggiungere (chiaro che risulteranno più pesanti ) del prosciutto cotto o della pancetta in questo caso passata un po’ in padella.

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

lasagna ai funghi e provola

 

Ingredienti per la pasta per 4/6  persone :

Gr 400 di farina di semola di grano duro – gr 200 di farina del tipo”0″ – 6 uova –

Per il ripieno : 1kg di funghi –  champignon ,cremini o misti con porcini  porcini anche secchi e ammollati – besciamella 1/2 litro – gr 500 di besciamella con parmigiano grattugiato e pepe – 3 salsicce  cotte private della pelle e sbriciolate

Per la copertura :

 la besciamella /mornay
500 ml latte
30 g burro
2 cucchiai di farina
noce moscata, sale e pepe bianco  – 3 tuorli – parmigiano grattugiato 2 cucchiai

Procedimento :

Per la pasta :

Preparare un impasto con le farine e le uova,stenderlo in una sfoglia di un paio di mm di spessore e ricavarne delle strisce che serviranno per foderare una pirofila di medie dimensioni ed alta un tre dita,io ne ho usata una di 23×35 .Mettete a bollire abbondante acqua in una pentola grande e scottate le strisce per pochi secondi un paio alla volta e passatele in una ciotola con acqua fredda (per fermarne la cottura e per far si che non attacchino ) poi stendetele su di un telo.

Per il ripieno : Trifolare i funghi puliti e tagliati in fette con poco olio,salate e pepate se utilizzate anche i secchi uniteli a termine facendoli insaporire,dopo averli ammollati . Tagliate in dadini la provola .

3salsicce  cotte private della pelle e sbriciolate

Besciamella ,preparate una besciamella come siete soliti fare –

Per la copertura besciamella mornay,preparate una besciamella e poi unite i tuorli,ottterrete una salsa proprio per i gratinati,più ricca .

Assembliamo :Stendete nella pirofila uno strato di sugo e iniziate a disporre le strisce di pasta foderandola in modo che debordino,ora spalmate sul  fondo un po’ di besciamella,uno strato di pasta su cui spalmerete besciamella funghi salsiccia e provola,poi disponete ancora altro strato di fogli di pasta e ancora ripieno,continuate fino ad ultimare gli ingredienti,chiudete con uno strato di pasta e stendete su la salsa mornay ;cuocete a 200° forn statico o 180° ventilato fino a doratura della superficie,circa una mezz’ora.

Tags:,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.