Lasagne monoporzione vegetariane

Carnevale periodo di lasagne ed io ho risolto così il loro porzionamento, preparandoli in comuni stampi di alluminio dimodochè  risulta molto più gradevole e   “impiattarle”; basterà sformarli e  ciascuno avrà la propria  porzione scrigno “Ordinata ” .Ovviamente potete riempirle come più desiderate,io ho preferito farcirle mantenendomi sul leggero, in questo modo sono adatte anche per commensali vegetariani;quindi sugo di pomodoro di qualità finto ragù, e il ripeino composto da ricotta e provola fresca .La pasta fatta in casa da tutto un altro sapore e risultato e permette di impiegare sia le farine che si desidera ma anche inserire all’interno ciò che si vuole nell’impasto,io ci ho messo del basilico anche ad esempio (potete anche preparare le monoporzioni  prima, congelarle ed infornarle all’occorrenza ,oppure congelare le sfoglie di pasta ed utilizzarle poi ) ma se non si ha tempo impiegate quelle acquistate .

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità

Ingredienti per 6 : Per la pasta gr 300 di semola di grano duro -gr 150 di farina “0”  – acqua q.b.

Per il ripieno : gr500 di ricotta  – gr 250 di provola affumicata fresca  a dadini  – pepe – parmigiano  grattugiato –

Per il condimento : 1/2 cipolla  – 1 gambo di sedano – 1 carota  – 1 litro e mezzo di passata di pomodoro (io ho usato la Fiammante ) – Olio extrav.o -foglia  alloro –

 

Procedimento: Preparare un impasto con le farine l’acqua e la menta e lasciare riposare coperto;dopo tirare una sfoglia sottile e tagliare dei quadrati di pasta della misura per foderare gli stampi,e altri da mettere all’interno   – Prepariamo il finto ragù facendo appassire un trito di cipolla carota e sedano in olio,uniamo la passata con un bicchiere di acqua e l’alloro, portiamo a cottura .lavoriamo la ricotta con il pepe il parmigiano un pizzico di sale e un cucchiaio di latte ;scottiamo la pasta passiamola in acqua fredda e mettiamla su dei teli ;ora componiamo le lasagne stendendo un velo di sugo sul fondo degli stampi,e andiamo a foderare con un quadrato per stampo poi distribuiamo un po’ di ricotta parmigiano ,provola e poco sugo chiudiamo con un quadratino di pasta ripetiamo l’operazione con la ricotta e il sugo,chiudiamo i lembi che debordano dagli stampi irroriamo con il sugo ed inforniamo a 200° per una ventina di minuti circa forno statico preriscaldato o 180° ventilato .

Ricette light , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Minestra di orzo e champignon cremini Successivo Involtini ai friarielli e provola