Crea sito

Linguine al pesto e gamberi flambè

Possiamo dire che siamo agli ultimi scampoli di quest’estate.. chissà perchè poi la stagione estiva deve essere così breve mi chiedo,non si fa tempo ad assaporarne l’inizio che già ci si trova alla fine.. si deve addire addio a tutti quei bei colori di frutta e verdura,quei profumi così intensi che permettono di preparare tante belle ricette con  mille combinazioni fantasiose.. e va bene.. pazienza ! Consoliamoci con gli ultimi ortaggi a disposizione per salutarla,vuol dire che ci  cimenteremo in altre ricettine con verdure invernali che provvederanno a scaldarci 🙂 Intanto però ancora per qualche giorno … continuerò con melanzane … basilico peperoni e zuccchine ! Questo primo è molto gustoso,se preparate in anticipo il pesto,avendo cura di coprirlo di olio e metterlo in frigo;sarà anche molto veloce .Buon Gusto !

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna

linguine al pesto e gamberi

Ingredienti per 4 : Linguine trafilate al bronzo gr 400 –  tre cucchiai di pesto di basilico preparato senza aglio  e frutta secca –  otto gamberi  grandi – qualche pomodorino maturo  – un cucchiaio di carota e cipolla  tritati  – uno spicchio di aglio  – cognac,brandy o whisky  – olio extra v.o.

Procedimento : In un tegame lasciamo soffriggere lentamente il trito di carota e cipolla uniamo i gamberi lasciamo insaporire 1 minuto aggiungiamo 2 cucchiai di liquore e diamogli fuoco (non abbiate timore la fiamma si esaurirà presto da sola non appena l’alcool si consumerà ) . Da parte in una padella facciamo soffriggere lentamente uno spicchio di aglio in olio e aggiungiamoci i pomodorini tagliati a metà,uniamo anche i gamberi lasciamo insaporire poco. Lessiamo ora la pasta,scoliamola e condiamola con il pesto rimestandola bene per distribuire uniformemente il condimento,poi aggiungiamo i gamberi e impiattiamo

 

Tags:,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l’interesse per l’arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l’amore per l’arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli.
La mia è una cucina “tradizionalmente moderna” dove si intrecciano gusto e creativita’ attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati.
Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l’esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma … magicamente sono un po’ ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.