Crea sito

Paccheri con Coccio all’acqua pazza (gallinella di mare )

Un tipo di cottura quello dell’acqua pazza,che pare abbia origine nell’isola di Ponza e poi di li l’usanza  fu trasferita anche a Capri,si narra che Totò ne fosse molto ghiotto e frequentemente lo gustava li .Ormai divenuto un classico nella cucina partenopea,se è così un  motivo pure ci sarà ! Infatti,leggera e veloce esalta i sapori del pesce accompagnandoli e non coprendoli minimamente.Come tutti i piatti semplici richiede la sua attenzione per una sicura riuscita;quindi ingredienti di prima qualità e il ripsetto della sequenza nel prepararlo;sarete ripagati da una bontà unica. Scegliete pure il tipo di pesce che desiderate,Orate,Spigole… etc .sarà sempre un successo.

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su facebook cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità!

cocci all'acqua pazzaIngredienti per 4 : 2 cocci grandi (più sono grandi più sono saporiti )  eviscerati e desquamati –  pomodorini del pendolo 6  – vino bianco 1/2 bicchiere  – aglio 1 spicchio   – prezzemolo e gambo di prezzemolo  – olio extra v.o .  quasi 1/2 bicchiere  –  pepe di mulinello

Procedimento: In una padella capiente mettete l’olio, qualche gambo di prezzemolo e l’aglio facendo soffriggere lentamente dopodichè aggiungiamo il pesce facendo cuocere un paio di minuti poi aggiungiamo il vino, facciamo cuocere un minuto a fiamma vivace, uniamo anche i pomodorini tagliati a metà, aggiungiamo un paio di cucchiai di acqua,saliamo poco, pepiamo cuociamo ancora due minuti, spegniamo,eliminiamo i gambi di prezzemolo e l’aglio,e teniamo da parte il pesce in caldo .

Cuociamo la pasta molto al dente (tenendo da parte un poco di acqua sempre ) , scoliamo e  aggiungiamo i paccheri  al sugo,facendo insaporire il tutto a fuoco dolce e aggiungendo un mestolino di acqua  di cottura della pasta se occorre e vi sembrano secchi,sfilettiamo e aggiungiamo il pesce;serviamo subito con prezzemolo tritato .

Tags:, ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.