Crea sito

Ultime News

Risotto zucca e provola

Un ottimo modo di gustare la zucca è quello di impiegarla nel risotto, che insieme alla provola dà origine ad un piatto molto gustoso ma delicato. A secondo del risultato che vogliamo ottenere procederemo ad inserire la zucca a dadi o in crema; se preferiamo un risotto cremoso e di colore decisamente arancio inseriremo la zucca cotta e passata al mixer, se invece vogliamo ottenere un risotto prevalentemente più bianco che arancio useremo la zucca tagliata in dadi piccoli.Detto questo continuiamo con la ricetta che per qusta volta ho scelto di utilizzare a dadini. La scelta del riso è caduta su un Carnaroli, ma c’è da dire che che si possono usare altre tipi di riso superfino che abbiano un buon contenuto di amid

Continua a leggere

Focaccia alta con biga di Renato Bosco

Gira che ti rigira mi ritrovo sempre con le mani in pasta, stavolta è toccato alla focaccia con biga, cioè con metodo indiretto, ho scelto quella del bravissimo chef /pizzaiolo Bosco la biga è una sorta sorta di preimpasto messo a maturarare dalle 12 fino alle 24 ore, in questo modo l’impasto acquista più forza ed il risultato è morbidissimo e notevolmente migliore anche nel sapore. Io l’ho preferita bianca, ma aggiungendo del pomodoro e origano prima di infornarla si otterrà una focaccia squisita.

Continua a leggere

Il panino napoletano

Il panino napoletano, sebbene si chiami panino non lo è, diciamo che è un fratello del tortano per intenderci, un fantastico cibo da strada; ricordo quando ero piccina era di forma rotonda e simile ad un intero pranzo per l’effetto di sazietà che dava ! Dentro era farcito con un ricco misto di salumeria,una bontà dura a digerire ma a cui non ci si poteva sottrarre. Maggiormente lo si poteva acquistare in pieno centro,tra i vicoli della Napoli verace, ora negli ultimi anni è tornato alla ribalta e spesso fa capolino dalle vetrinette dei bar rosticcerie e panetterie inducendo in tentazione soprattutto quando lo stomaco inizia a brontolare verso ora di pranzo ! Ora molto spesso lo si vede in veste nuova, alleggerito nella farcitura e di forma diversa;ma sempre squisito e tentatore, per cui ho deciso di provare la sua riproduzione in casa, e dato che il risultato era ottimo, non posso non mettervi al corrente di come si possa ottenere questa, seppure non dietetica, bontà 🙂 Da provare mi raccomando !

Continua a leggere

Barrette alla frutta secca e semi di sesamo

In quest’epoca del mangiar sano e in maniera più oculata,una maggiore attenzione è rivolta,rivalutandola,alla frutta secca. I cosiddetti semi oleosi sono ricchi di Omega 3 e 6 ,èmolto calorica, ma se assunta in dosi corrette (tre-quattro noci o mandorle o anacardi al giorno, qualcosa in più per pistacchi e pinoli), aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo, riducendo il rischio di incorrere in aterosclerosi e patologie cardiovascolari, come dimostrato da numerosi studi .Con questa ricetta semplice e veloce otteniamo delle barrette salutari e squisite da mangiare come uno snack oppure a colazione,il vantaggio rispetto a quelle che si acquistano nei negozi della grande distribuzione è che non contengono additivi,ma solo ingredienti naturali;senza contare che potete prepararle secondo il vostro personale gusto,con alcuni tipi di frutta secca piuttosto che altri,o addirittura inserire del cioccolato,oppure uvetta e albicocca secche etc… .Potete sceglierle se ottenerle più o meno croccanti,a secondo il tempo di cottura applicato. Il risultato è strepitoso !! E quindi…cosa aspettate subito all’opera ! 🙂

Continua a leggere

Merendine ripiene

Ormai la strada che percorro da tempo è quella di contrastare i prodotti industriali (quelli prodotti con ingredienti nocivi ), quindi molto spesso mi diverte riprodurre in maniera sana ciò che risulta buono al palato ( o quasi,perchè spesso se ci fate caso, lasciano uno strano retrogusto ) ma che sappiamo essere negativi dal punto di vista nutrizionale. Dopo le girelle e baci perugina,simil fiesta etc… è la volta dei Flauti, il risultato è stato soddisfacente, del tutto simili, quello che c’è da precisare è che un prodotto artigianale non sarà mai del tutto uguale a quello industriale proprio per gli ingredienti ” Indesiderati ” con cui sono prodotti ! Quindi meglio scegliere di gustarsi una merenda genuina con sapori ben distinguibili dalle nostre papille che non sia identica a quella originale .Siete pronti per pasticciare ? ..via con gli ingredienti !

Continua a leggere

Fettucce alla crema di piselli prosciutto croccante e funghi porcini

Rieccomi, non vi mollo ! Nonostante l’impegno in Drogheria ritaglio sempre del tempo per pubblicare nuove ricette 🙂

Questa volta sono andata a rielaborare un classico contorno, prosciutto e piselli, trasformandolo in un colorato primo piatto; le fettucce con la crema di piselli,con finitura di dadolata di prosciutto cotto, che sepreferite può essere sostituito da pancetta,dei funghi porcini,facoltativi e della mollica di pane tostato . L’unica nota da precisare è che non bisogna abbondare con il condimento di crema di piselli altrimenti non piacerà !

Continua a leggere

Girelle di pasta brisè ripiene di ricotta zucchine speck

Girelle di pasta brisè ripiene di ricotta e zucchine speck

Continua a leggere

Patate lionesi

Se desiderate non le “solite patate ” questa è la ricetta che fa per voi, nella sua semplicità  è particolare . Una ricetta- contorno molto sostanziosa da sembrare quasi un secondo piatto questa delle patate lionesi, particolare ma delicata nel gusto . Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie […]

Continua a leggere

Una nota sulla radice di zenzero

Da un po’ di tempo osservo il “fenomeno zenzero ” dilagare chiedendomi se è più una moda oppure le persone hanno davvero compreso che la scelta oculata e sana degli alimenti può essere un fattore determinante per la salute e tenere lontano le malattie; spero davvero nella seconda ipotesi.

La natura ci ha donato tutto ciò ch eci occorre per il nostro benessere,ma nel tempo si è persa ogni informazione per strada, le industrie e il progresso,direi regresso io a questo punto, hanno fatto sì che si smarrisse la retta via, il potere delle multinazionali e gli interessi delle case farmaceutiche remano contro ,ma un’ampia cerchia di persone si sta ravvedendo scoprendo di nuovo il mangiar sano. Molto hanno contribuito le influenze dello stile orientale,quindi abbiamo sdoganato ed acquisito,spezie salutari,ricette e cibo con cotture sane ed alternative,e non da ultimo talvolta anche un modo di curarsi omettendo medicine, quindi ricorrendo a shatzu,agopuntura,yoga,riflessologia etc.. Segue –> Clicca per leggere

Continua a leggere

Paccheri gratinati con melanzane uova alici e olive

Oggi paccheri ! Ancora una ricetta con le melanzane ! Tra un po’ mi sa che mi scriverete chiedendo di cambiare ortaggio … 😀 ; ma è risaputoche dobbiamo approfittare degli ortaggi di stagione e poi sono squisite ! Spesso si cerca di variare preparando qualcosa di appetibile e diverso con ingredienti di corrente uso; in questo primo di certo ritroverete tutte queste caratteristiche,poco tempo, poca spesa, tanto gusto ! Questo è un primo piatto semplice e saporito, fatto di ingredienti di facile reperibilità in quanto in casa olive alici uova si trovano quasi sempre; non porta via troppo tempo, il che non guasta mai,visto che siamo sempre di corsa.Spesso si cerca di variare preparando qualcosa di appetibile e diverso con ingredienti di corrente uso; in questo primo di certo ritroverete tutte queste caratteristiche,poco tempo, poca spesa, tanto gusto !

Continua a leggere

Gemelli salvia pancetta e nocciole

La salvia è una delle erbe aromatiche più utilizzate, si usa per profumare e rendere più digeribili le carni grasse ed in particolare quella di maiale e non a casorisulta un connubio delizioso. Il suo sapore si sposa alla perfezione con il burro dando origine ad un condimento adatto a vari formati di pasta. Qui è associata a pancetta e pasta formato gemelli ,con una spolverata di trito di nocciole si ottiene un primo piatto in tempi molto brevi,quindi un ottimo piatto dell’ ” Ultimo minuto “, cosa sempre apprezzatissima ! Provate 🙂

Continua a leggere

Biscotti al limone

Squisiti frollini dal sapore ricco, con sapore di limone molto simili anche per consistenza ai classici biscotti danesi,leggeri molto friabili per l’aggiunta di fecola e per l’impasto montato.

Continua a leggere

Quinoa al curry e peperoni

Altra occasione per spostare nuovamente l’attenzione su questo fantastico “cereale non cereale ” la Quinoa, chi ha avuto modo di provarla ne ha apprezzato sapori,il facile impiego e non da ultime le sue proprietà,senza contare che è senza glutine.Leggi qui l’articolo

Parliamo ancora di Quinoa, questo fantastico “cereale non cereale “, chi ha avuto modo di provarla ne ha apprezzato isapori, il facile impiego e non da ultime le sue proprietà, senza contare che è senza glutine.

Leggi qui l’articolo

In questa preparazione a differenza di quella precedente ho impiegato la Quinoa bianca,di sapore più neutro,come il riso diciamo, in modo da poterla abbinare a del fantastico curry e completare con peperoni e olive.Il risultato ? Provate ! E’ gustosisissimo, se siete amanti del curry 🙂

Continua a leggere

Clafoutis alle ciliegie

Il Clafoutis è un famoso dolce morbido francese preparato con frutta,in questa ricetta con ciliegie,possono essere cotti in stampi monoporzione,purchè siano adatti alla temperatura di 180°/200°.La sua preparazione è semplice e veloce. Potete sostituire le ciliegie con delle pesche tagliate a spicchi o delle more,dell’uva.. scegliete voi ! 🙂

Se preferite e avete problemi di intolleranza,potete sostituire la farina”00″ con farina di riso,stesso quantitativo.

Continua a leggere

Pasta al pesto di melanzane con pomodorini e pinoli

La mia predilizione per gli ortaggi estivi salta sempre fuori ! Arrivata la bella stagione non si puòò non approfittare per il loro utilizzo. Ho pensato di rendere più delicato il sapore delle melanzane eliminandone la buccia (squisita preciso ) trasformandole in crema insieme ai pinoli ed a qualche fogliolina di basilico,anche qualche mandorla non dispiacerà;il risultato è squisito si ottiene un gusto avvolgente e vellutato al palato.I ho scelto il formato ziti come pasta,voi potete scegliere farfalle,pennette, come preferite.Non richiede grande impegno come preparazione, provate 🙂

Continua a leggere

Cannolicchi con rucola

Il cannolicchio è un mollusco che vive in posizione verticale, anche in acque poco profonde o addirittura sul bagnasciuga. Lo si trova nell’alto Adriatico e nel Tirreno sulle spiagge di sabbia, esistono diverse specie simili tra loro. Vengono venduti in mazzetti, come si fa con gli asparagi. Conservate il mazzetto in piedi mantenendo il piede verso il basso e il sifone verso l’alto. I molluschi devono essere vivi, ed è facile sincerarsene: toccati, devono ritrarsi all’interno della conchiglia.Prima dell’utilizzo bisogna togliere ogni traccia di sabbia e, a seconda di come vogliamo prepararli, eliminare o conservare le valve. Tolte le valve, nella parte dei sifoni vi è la sacchetta della sabbia, che va tolta.se il prodotto è affidabile può essere consumato crudo,altrimenti lo si cuoce al gratin,in padella alla piastra o al forno,ad ogni modo richiede una breve cottura. In questa ricetta è preparato in padella con la rucola,una preparazione tipica partenopea.

Continua a leggere