Crea sito

Pasta con zucca pioppini e castagne

Tra alti e bassi di temperature, che lasciano pensare più ad una seconda primavera inoltrata direi, l’autunno è arrivato con il suo carico di frutti color arancio e colori boschivi; quindi le ricette ricche di melanzane,peperoni, e zucchine cedono il passo a quelle ricche di zucca,castagne, funghi uva e verze. Ho aperto la “Stagione con questa ricetta in cui ho messo quasi tutto ! .. mancano solo le foglie gialle cadute dagli alberi ! 😀 Dopo aver pranzato con un piatto così ricco credo possiate fare anche  meno della seconda portata.Colori e sapori del bosco avrei potuto chiamarlo dovendo dargli un titolo, spero di aver reso l’idea ed avervi stuzzzicato l’appetito tanto da farvi mettere da parte la lista degli ingredienti per prepararlo !

Nota: Potreste abbinare completandolo anche un formaggio come il Taleggio o Castel magno,qualche tocchetto che fonderete con la pasta prima di condirla con la  zucca  e i funghi

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui Magie ai fornelli e spuntando le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ” non perderai alcuna novità !

paccheri zucca castagne funghi

Ingredienti per 4 : gr 400 di pasta di Gragnano (io ho scelto i paccheri ) – gr 400 di zucca  – gr 200 di funghi pioppini  (se freschi meglio ) – gr 250 di castagne  – foglia di alloro  – spicchio di aglio  sbucciato – spicchio di aglio con buccia – rosmarino – olio extra v.o. –  pepe -sale –

Preparazione : Incidiamo le castagne mettiamole in un pentolino coperte di acqua con una foglia di alloro e mettiamole a cuocere coperte fino a quando saranno morbide,poi le sbucciamo e mettiamo da parte (non preoccupatevi se si rompono ) .In una padella con olio lasciamo insaporire un poco l’aglio uniamo la zucca a dadi piccoli e qualche ago di rosmarino, facciamo insaporire e uniamo qualche cucchiaio di acqua,copriamo e lasciamo cuocere;nel frattempo da parte lasciamo insaporire uno spicchio di aglio con buccia nell’olio e aggiungiamo i pioppini puliti e lavati (in caso fossero iin barattolo al naturale, metteteli in una scolapasta ,sciacquateli sotto un getto di acqua  e scolateli bene );lasciamo cuocere 5 minuti,saliamoli poco .Quando la zucca sarà cotta;non deve risultare brodosa, aggiustate di sale ,unite le castagne sbucciate e tagliate in pezzi e i funghi con il loro condimento,togliete l’aglio . Lasciate insaporire tutto,se necessario unite un po’ di acqua di cottura della pasta, aggiungete la pasta lessata al dente,rimestate bene senza cuocere e impiattate

Tags:,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.