Pasta finta sfoglia veloce

E’ da un po’ di tempo che volevo sperimentarla questa pasta che a differenza di quella sfoglia è meno lavorata,e il risultato essendo stato molto soddisfacente ovviamente non potevo non condividerlo con Voi,è interessante perchè in questo modo a differenza di ciò che si acquista sappiamo cosa c’è dentro,senza contare la dose dimezzata del burro :) Da provare assolutamente, poi mi direte ! (spero ).

         Ingredienti : gr 250 di farina “00” (Io ho usato Molino  Chiavazza ) – gr 250 di formaggio tipo philadelphia – gr 130 di burro a temperatura ambiente – 2 pizzichi di sale .

Procedimento : setacciamo la farina con il sale ,uniamoil formaggio ed il burro a pezzettini,mescoliamo con una forcheta fino ad ottenere una sbriciolata,avvolgiamo il tutto con della pellicola e poniamo in frigo fino al giorno seguente.Il giorno successivo la stenderemo (possiamo aiutarci metttendola tra 2 fogli di carta forno  pellicola anche ) in un rettangolo alto 2-3 mm  (il lato lungo circa il doppio dell’altro ) .poi diamo “un giro ” come per la pasta sfoglia ,piegando a “portafoglio “e passandoci sopra il mattarello,ripetete 2 volte ancora ,sempre nello stesso verso;in caso la temperatura nell’ambiente fosse troppo calda conviene farla riposare in frigo tra un’operazione e l’altra .Ora la nostra sfoglia è pronta per essere utilizzata .

 

Impasti base per dolci, Ricette light

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Il monouso ecologico Successivo Stuzzichini misti con pasta finta sfoglia