Pesce al cartoccio

C’è sempre la soluzione per chi ama gustare il pesce in modo semplice;il cartoccio è un metdo di cottura sempre valido e salutare,riesce a trattenere e lasciare intatte tutte le proprietà organolettiche degli ingredienti impiegati fino al momento della sua apertura rilasciando profumi e sapori  incredibili ;senza contare che è anche molto comodo in quanto si presenta come monoporzione.Questa volta io ho scelto orata,calamari,gamberoni e frutti di mare,voi potrete utilizzare ciò che più gradite,ovviamente i tempi di cottura varieranno in base alla scelta della pezzatura del pesce scelto.

Ingredienti: Il pesce che desiderate,molluschi, crostacei,vino bianco,prezzemolo,timo,pomodorini,vino bianco,olio,sale,pepe

Procedimento : La sua esecuzione è semplice,basta procurarsi della carta forno,bagnarla (io uso il vino ) e disporvi dentro il pesce scelto,pulito e lavato,al suo interno inserire un po’ di erbe,se possibile,salare un poco,spruzzare con vino bianco e irrorare con un filo di olio,a questo puntoo non resta che ripiegare il tutto chiudendo bene le estremità in modo che non fuoriesca alcun condimento.Io ho chiuso il tutto con uno strato di alluminio per sigillare meglio in caso la carta forno bagnandosi troppo possa forarsi.Il tutto va in forno a 200°,considerate che per un pesce di gr 300 ci vorrà una cottura di circa 30′.

Ricette light, Secondi, secondi di pesce , , , , , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente La pizza di scarole Successivo Quiche carciofi e pollo