Crea sito

Quinoa rossa fredda al tonno e pomodori

Un fantastico  “finto cereale ” in quanto non lo è perchè non appartiene alla famiglia delle graminacee;è catalogato come “Superfood ” proprio perchè ricco di aminoacidi e vitamine,è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Chenopodiaceae, come gli spinaci o la barbabietola.I semi di questa pianta, sottoposti a macinazione, forniscono una farina contenente prevalentemente amido, il che consente a questa pianta di essere classificata merceologicamente a pieno titolo come cereale nonostante non appartenga alla famiglia botanica delle graminacee o poacee. Si distingue da altri cereali per l’alto contenuto proteico e per la totale assenza di glutine[I semi di Quinoa vengono coltivati nelle Ande da oltre 5000 anni, la Quinoa è chiamata “la madre dei semi” o “l’oro degli Inca”.Povera di grassi saturi e colesterolo,priva di glutine, è una buona fonte di folati ed un’ottima fonti di magnesio. Contiene tutti i 9 aminoacidi essenziali necessari al funzionamento del nostro organismo (istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano), presentando nel complesso un buon equilibrio tra proteine e carboidrati. Il suo contenuto proteico è superiore a quello di riso, miglio e grano;ragion per cui è adattissima a chi segue un regime alimentare restrittivo.Ci sono tantissime varietà di quinoa,le più famose sono la bianca la rossa e la nera. Il suo sapore neutro simile al riso,la rende molto versatile in cucina facendo si che si possa impiegare sia alle  preparazioni dolci che salate. Cucinatela ed impiegatela come cucinereste un riso otterrete splendidi risultati .

Il procedimento per cuicnarla è molto semplice. Dobbiamo  riempire una pentola con dell’acqua, seguendo il rapporto di due tazze d’acqua ogni tazza di Quinoa che si intende preparare, e metterla sul fuoco.Quando l’acqua sarà giunta ad ebollizione sarà il momento di versare i  semi mescolando lentamente. A questo punto cuontinuaiamo a cucinare a fuoco basso per 15/20 minuti circa , coprendo con un coperchio, all’incirca per 15 minuti, fino ad assorbimento dell’acqua e non sia pronto.

 

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

quinoa insalata

Ingredienti per 3/4 persone : Gr 250 di semi di Quinoa rossa – tonno sott’olio o al naturale gr 160 – 2 pomodori  da insalata -mezza cipolla bianca – basilico  – sale rosa himalaya – olive nere (facoltativo )

Procedimento :Sciacquiamo la Quinoa per privarla del suo rivestimento saponin affinchè non risulti amara.Mettiamo a bollire dell’acqua,il doppio del quantitativo della quinoa,in questo caso mezzo litro,raggiunta l’ebollizione versiamo i semi e copriamo con coperchio lasciando cuocere per 15 minuti circa a fuoco basso,saliamo poco, e quando l’acqua sarà stata assorbita quasi del tutto sarà ormai tempo di versarla in un recipiente dove andremo a condirla con pomodori tagliati in pezzetti  ,olio,sale,basilico e cipolla affettata sottilmente. Se vogliamo impiattarla per ottenere un effetto particolare ed ordinato, con l’aiuto di un ring (anello di acciaio )  formiamo un tortino.Disponiamo l’anello al centro del piatto inseriamo all’interno una porzione di quinoa  pressandola ben,poi elimianiamo il cerchio e decoriamo con pomodori e tonno come in foto .Buon pranzo !

Tags:, , , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.