Crea sito

Rose di pasta sfoglia zucchine e tonno

Da un po’ di tempo, come di tanto in tanto accade nel web del resto, girano molto le “Rose di pasta sfoglia ” sia dolci che salate quindi ho deciso di proporvi  una delle mie versioni con zucchine e tonno. Potete prendere spunto e modificarla inserendo gli ingredienti che più preferite ottenendo così un antipasto veloce, un finger  od un secondo sfizioso ricco di gusto.E’ possibile realizzarle anche con una pasta brisèè,ma in questo caso il risultato sarà un po’ diverso sia nell’estetica perchè i bordi della pasta saranno sottili, che nella consistenza in quanto risulterà meno friabile e più croccante .

Nota: Attenzione a nn mettere ingredienti che siano eccessivamente acquosi, la pasta si inumidirebbe e il risultato non sarà soddisfacente.

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui Magie ai fornelli e spuntando le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ” non perderai alcuna novità !

rose di sfoglia

Ingredienti per circa sei rose : Una confezione di pasta sfoglia, gr 160 di tonno ( Io ho usato  MareBlu weiight watchers ) –  2 zucchine tagliate in fette sottili – 1 cucchiaio di formaggio spalmabile  – latte o uovo battuto per pennellare – sale – olio

Procedimento: Stendiamo il foglio di pasta sfoglia, se avete un panetto stendetelo con il mattarello, ricavatene delle strisce che siano alte circa 6 cm e lunghecirca 13 cm,più lunghe sono più grandi verranno. Dividetele idealmente senza tagliare nulla,in due metà in senso orizzontale e nella parte superiore sistemate le rondelle di zucchine con il tonno amalgamato con il formaggio spalmabile,salte le zucchine e pennellatele di olio. Ora prendete la metà inferiore e ripiegatela sulla metà superiore coprendo le zucchine (foto ),otterrete una striscia ripiena che arrotolerete come una girella per intenderci. Sistemate tutte le girelle su di un foglio di carta forno, modellando un poco i bordi verso l’estern come se fossero petali, pennellate la pasta sfogli acon uovo battuto o latte ed infornate a 220° forno statico o forno ventilato 200° sempre preriscaldato,per 20 minuti circa e comunque fino a doratura .

 

 

Tags:, , , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l’interesse per l’arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l’amore per l’arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli.
La mia è una cucina “tradizionalmente moderna” dove si intrecciano gusto e creativita’ attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati.
Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l’esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma … magicamente sono un po’ ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.