Crea sito

Rustici napoletani

Tipici del capoluogo partenopeo,questi rustici sono di antica tradizione;è facilissimo trovarli in buffet,bar,pasticcerie e rosticcerie,e vengono consumati più o meno in tutte le ore del giorno,un tappafame gustoso insomma 🙂 Li possiamo anche considerare un cibo da strada ! La caratteristica che li distingue,oltre alla forma,è che il suo guscio di friabile pasta frolla  abbastanza dolce crea un delizioso contrasto con il ripieno salato composto da ricotta provolone e salame. Esiste anche una versione ” Torta ” cioè in misura grande denominata ” Pizza rustica “.Molto consumata anche nei giorni Pasquali.

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su facebook cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

rustici napoletani

Ingredienti per circa 20 pezzi (dipende dalla misura degli stampi ) : Per la frolla : Farina “00”   gr 350 –  3 tuorli  –   gr 150 burro o strutto – gr 150  di  zucchero   –  pizzico di sale –  Per il ripieno : ricott a romana gr 350  – salame napoletano gr100 – gr 150 di provola affumicata o fiordilatte – grana grattugiata gr 20  (io ho usato Bella Lodi senza lattosio e con caglio vegetale  ) – 1 uovo  –  pepe – sale  Per la finitura  : tuorlo d’uovo

 Procedimento : Prepariamo una pasta frolla formiamo la classica fontana al centro collochiamo  i tuorli e lo zucchero,li lavoriamo,aggiungiamo  il burro a temperatura ambiente , e poi la farina  cominciamo ad assorbire anche la farina mano a mano;fino a compattarla e renderla omogenea ,appiattiamola ,avolgiamo in carta forno e riponiamo in frigo per un paio di ore . Prepariamo il ripieno schiacciando in una terrina la ricotta e unendo il parmigiano,il salame in pezzi,il fiordilatte o provola,sale pepe e l’uovo,mischaimo bene e teniamo da parte.Ungiamo degli stampi pennelliamoli con burro e infariniamoli,ora dopo aver steso la pasta frolla a circa mezzo centimetro,ritagliamo  aiutandoci con la sagoma degli stampi la pasta che ci occorre per rivestirli,poi bucherelliamo il fondo e i lati riempiamo con il ripieno di ricotta e copriamo con altra pasta frolla,buchiamo con i rebbi di una forchetta anche la superficie. Pennelliamo con tuorlo  battuto ed inforniamo a 180° per circa 20 minuti .Servite una volta raffreddati per bene

Lodigrana Bella Lodi

Gran Natura

Tags:, , , , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.