Crea sito

Gemelli salvia pancetta e nocciole

La salvia è una delle erbe aromatiche più utilizzate, si usa per profumare e rendere più digeribili le carni grasse ed in particolare quella di maiale e non a casorisulta un connubio delizioso. Il suo sapore si sposa alla perfezione con il burro dando origine ad un condimento adatto a vari formati di pasta. Qui è associata a pancetta e pasta formato gemelli ,con una spolverata di trito di nocciole si ottiene un primo piatto in  tempi molto brevi,quindi un ottimo piatto dell’ ” Ultimo minuto “, cosa sempre apprezzatissima ! Provate 🙂 

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

gemelli salvia e pancetta

Ingredienti per 4 : Pasta formato gemelli di Gragnano – Gr 120 di pancetta dolce in fette – una decina di foglie di salvia -gr 60 di nocciole tostate  -gr 30 di pecorino  stagionato  – 5 cucchiai di olio extra v.o (io ho usato Dante Terre antiche  ) – sale pepe bianco

Procedimento : Lavate le foglie di salvia e inseritele nel mixer con 30 gr di  nocciole,tenendo da parte il resto,il pecorino e l’olio.Frullate fino a d ottenere un composto omogeneo e fine . Da parte tostare in una padella antiaderente la pancetta tagliata in striscioline senza usare condimento,fino a renderla croccante,asciugate su carta assorbente da cucina. Cuocete la pasta al dente e con un mestolino  d’acqua di cottura della pasta diluite un poco la crema di salvia e nocciole.Una volta scolata la pasta conditela con la crema salvia e nocciole  ottenuta e con la pancetta tagliata a julienne .Cospargete con le restanti nocciole tritate grossolanamente,spolverizzate con pepe bianco e servite subito .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l’interesse per l’arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l’amore per l’arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli.
La mia è una cucina “tradizionalmente moderna” dove si intrecciano gusto e creativita’ attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati.
Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l’esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma … magicamente sono un po’ ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.