Crea sito

Supreme di pollo agli agrumi

Dico sempre che avere in frigo del petto di pollo è indispensabile,per chi non è vegetariano ovviamente,perchè si comportano come un vero e proprio jolly,si trasformano a seconda delle esigenze prendono forma e gusto trasformandosi e combinandosi in infinite combinazioni,versatili al massimo,con il loro gusto delicato e molto neutro riescono a soddisfare il palato degli ospiti,grandie piccini,e la fantasia di chi li cucina 🙂 Insomma .. tutti felici e contenti 🙂 Qui li ho cucinati agli agrumi,un tocco di freschezza profumata,semplici e senza troppio condimento 

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

supreme di pollo all'arancia

Ingredienti per 4 : Petto di pollo gr 500 in fette  – farina  –  il succo di un limone e mezzo  e di mezza arancia  – la buccia di  limone e di arancia possibilmente non trattati – 1 noce di burro – olio extra v.o –   vino bianco – sale – Pepe verde .

Procedimento : Con il succo di 1 linone condiamo i petti di pollo e teniamoli a bagno per mezz’ora,risulteranno più morbidi e acquisteranno sapore,dopodichè li asciughiamo altrimenti si bagna tutta la farina,infariniamo e mettiamo nella padella dove avremo scaldato olio e burro,lasciamo cuocere qualche secondo a fuoco vivace,li giriamo e aggiungiamo uno spruzzo di vino bianco più un paio di cucchiai tra succo di limone e arancia,saliamo pepiamo,ultimiamo la cottura,e grattugiamo qualche zesta di limone e arancia ,li solleviamo e impiattiamo,nel fondo di cottura uniamo un poco di succo di agrumi per scioglierlo e con esso condiamo i petti di pollo .

Nota : se preferite addensare il fondo ulteriormente,unitevi un cucchiaino di amido di mais e lasciate addensare sul fuoco

 

Tags:

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l’interesse per l’arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l’amore per l’arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli.
La mia è una cucina “tradizionalmente moderna” dove si intrecciano gusto e creativita’ attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati.
Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l’esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma … magicamente sono un po’ ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.