Tagliatelle con crema di piselli porcini pancetta

Ad una certa ora del giorno precisamente verso ora di pranzo ..- si fa largo tra i vari pensieri la domanda classica ( a volte minacciosa ūüėÄ ): “Cosa cucino ? “, banale se vogliamo a prima vista, ma tanto problematica a volte se non si ha il tempo … spesso si vorrebbe qualcosa di rapido ma non scontato, diverso ma con semplici ingredienti che si possono avere in frigo ordinariamente, e magari anche molto vegetale !Bene in uno di questi momenti…¬† in mente poco a poco ha preso forma e si √® delineato questo piatto, piatto unico direi, le tagliatelle con crema di piselli porcini e pancetta, buono¬† avvolgente croccante¬† e cremoso¬† per la pancetta e le briciole di pane, rapido nella preparazione e molto vegetale, anzi se¬† eliminiamo la pancetta lo √® del tutto ! Se preferite¬† potete sostituire ai porcini altri funghi, certo il profumo non sar√† lo stesso… ; in genere consiglio sempre di tenere in dispensa dei funghi secchi o in congelatore freschi proprio per avere sempre a disposizione validi ingredienti per completare i vostri piatti.Sono certa che sar√† di vostro gradimento ! Non mi resta che augurarvi ..buon gusto !

Ti √® piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui¬† Magie ai fornelli¬† e spuntando¬† le voci ‚Äúmi piace‚ÄĚ e ‚Äúricevi le notifiche ‚Ä̬† non perderai alcuna novit√† !

Ingredienti per 4 : Tagliatelle di buona qualit√† (non all’uovo) – piselli surgelati o freschi gr 200 – funghi porcini secchi gr 20 oppure congelati gr 100 circa – pancetta a dadi gr 100 – 1 cipolla piccola – pane 1 fetta spessa – olio extra v.o. – parmigiano e pecorino romano grattugiati, pepe macinato fresco – sale q.b.

Preparazione :Mettiamo i funghi secchi in ammollo ricoprendoli con acqua tiepida, mettiamo in un tegame poco olio con la cipolla affettata sottile e lasciamola sudare a fuoco basso, poi vi uniamo i piselli e lasciamo cuocere con coperchio a fuoco sempre basso;nel frattempo tagliamo la fetta di pane in dadini e tostiamoli, da parte tostiamo in una padella antiaderente, senza grassi, anche la pancetta tagliata in dadi e teniamoli in caldo. Quando i piselli sono cotti, saliamo pepiamo e frulliamo con il mixer ad immersione(o altro) unendo un poco di olio e un goccio di acqua, pecorino e parmigiano grattugiati.Cuociamo la pasta condiamo con la crema di piselli rimestando bene, impiattiamo e sopra condiamo con i funghi cotti un poco prima  in tegame con poco olio e sale, il pane e la pancetta.Serviamo subito con un filo di olio a crudo

Primi piatti , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Crostata di mele e composto alle mandorle Successivo Cream Tart - Sablè alle mandorle e diplomatica al limone: Una magica crostata