Crea sito

Tajine Malsouka (ricetta originale)

Oggi sbarchiamo in Tunisia una fantastica terra ricca di bellezze naturali,usanze, colori e sapori; molto affascinante come del resto tutti i paesi orientali  sanno esserlo. Se non l’avete mai visitata non potrete comprendere pienamente di cosa sto parlando, quindi vi tocca metterla in lista, soprattutto se siete amanti di un certo tipo di cucina,li troverete una ricca gamma di spezie a disposizione del vostro palato e fantasia. Non mi dilungo ancorasu questo argomento, quindi passo alla ricettina che peraltro cucino da anni ma  ho deciso di  pubblicarla ora visto che la conoscenza di alcune spezie ed ingredienti si stanno diffondendo sia per conoscenza  che per reperibilità .  Premetto che se non siete in possesso di pasta brik e non riuscite a procurarvela acquistandola presso negozi alimetari etnici,potete sostituirla con pasta fillo che è molto simile. Il Tajine Malsouka somiglia ad una torta salata, ma la sua particolarità sta nel suo involucro costituito da sottilissime sfoglie (non grasse come la pasta sfoglia) e da un ripieno gustoso condito con della fantastica curcuma, oggi molto conosciuta per le sue proprietà salutari.

Nota: La fonte della ricetta proviene da cittadini della Tunisia –

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Ingredienti per 4 :  6 dischi sfoglie di malsouka (in sostituzione pasta fillo ) – 5 fogli di malsouka 2 uova 1 uovo sodo Tonno all’olio evo ( oppure pezzetti cotti di pollo,vitello o agnello) Formaggio misto : fiordilatte / sottilette / emmenthal/ricotta Facoltativo : capperi,prezzemolo sminuzzato, pezzetti di patate lesse. Curcuma, sale, pepe Burro

Procedimento : Ungere con burro una  teglia di circa 18cm e disporre 3 dei fogli di malsouka in cerchio sovrapponendoli, tipo petali di fiore, e disponendo dei pezzettindi burro tra i bordi, per fissarli, i bordi esterni sporgeranno dalla teglia. Porre al centro un quarto foglio, sempre con un po’ di burro. Procedere inserendo il ripieno che disporrete in strati ad eccezione delle due uova che vanno battute a parte col sale, il pepe e un pizzico di curcuma e poi versate uniformemente sulla farcia. Poggiare il quinto foglio a mo’ di coperchio e richiudere, sempre aiutandosi con pezzettini di burro, gli altri tre lembi di fogli, ad uno ad uno, sigillando il tajine. Procedere con la cottura Per la cottura in forno preriscaldato a 180° per 20/30 minuti. Servire caldo accompagnato da un’ insalata, magari una “salade mechouia”.

Altre ricette con fogli di Malsouka clicca sui nomi  Involtini primavera    

 Dolcini miele e pistacchi    

Involtini dell’orto

 

Clicca sulle foto per ingrandire

 

Tags:, , , , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.