Crea sito

Cannellone di tagliolini,spinaci,zenzero e ragù di mare

Semplicemente fantastico ! Un primo piatto per le grandi occasioni (non solo )  ! Mi è piaciuto dal primo momento in cui l’ho visto preparare al maestro Montersino,una preparazione che mi ha affascinata per la  grande tecnica impiegata e non da ultimo per l’accostamento dei sapori;lo zenzero che mi piace tanto è meraviglioso con gli spinaci,il piatto sprigiona un delicato ed intenso odore che vi conquisterà subito! Quale miglior occasione per le prossime feste in vista per prepararlo ? Per una cena o un pranzo che risulti il top abbinate un vino di pregio profumato e leggero, io ho scelto una Falanghina Villa Raiano

 

Ingredienti per 4 :  

Gr 500 di pasta tagliolini freschi

 Spinaci freschi 600 g (puliti )
 Burro 60 g
 Aglio 5 g
 Zenzero fresco 10 g
 sale qb
Per il ragù di mare 
Cozze 400 g

 Vongole 300 g
 Salsa di pomodoro 200 g (Io ho usato per questa pomodori pelati La Fiammante )
 Pomodori datterini 150 g
 Aglio 5 g
 Olio evo 30 g
 Basilico 10 g (Io ho preferito prezzemolo )
 sale qb
 pepe qb
 Vino bianco 200 g
Procedimento : Cuociamo  in abbondante acqua salata i tagliolini  per 1’,li scoliamo e stendiamo su un foglio di carta da forno formando uno strato sottile ma fitto; pressiamo con un altro foglio di carta da forno affinchè si “incollino “e lasciamo riposare per 10’ in modo che tutto si compatti.

Nel frattempo grattugiamo aglio e zenzero per  farli rosolare con il burro, aggiungiamo gli spinaci e li facciamo appassire; salariamo  e pepiamo . Ora tagliare dei rettangoli di tagliolini pressati 30×8 cm, al centro disponiamo  gli spinaci, arrotoliamo aiutandoci  con la pellicola trasparente che abbiamo steso in precedenza bagnando la superficie sottostante in modo che non si muova, quindi dopo aver fatto riposare questo “salame ”  in frigo o in freezer tagliamo i cannelloni in tronchetti di 10 cm di lunghezza e li facciamo rosolare in padella antiaderente con olio d’oliva extra vergine in modo la pasta risulti croccante. Passiamo al condimento Mettiamo cozze e vongole e facciamole aprire cn il vino,sgusciamo i molluschi tenendone da parte alcuni con il guscio per la decorazione,rosolariamo  l’aglio in olio, aggiungiamo i datterini e cuociamo  a fuoco vivace per un minuto, uniamo  la salsa pomodoro e continuiamo la cottura; (io ho unito il liquido di cottura filtrato e fatto restringere )uniamo  i molluschi sgusciati prezzemolo e pepe

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

 

Tags:, , , , , , , , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.