Farfalle tricolore aromatiche con crema di zucchine e macinato

Aromi e colore per queste gustose farfalle,uno di quei primi piatti che avendo ortaggi e proteine possono diventare un piatto unico,non lasciatevi impressionare dai passaggi,non è una ricetta complicata e non richiede neanche tempi lunghi di preparazione.
In genere anche chi non ama molto gli alimenti “verdi ” questa preparazione la gradisce ugualmente

Ingredienti per 4 : Gr.350 di farfalle tricolore – 3 zucchine medie –  gr 150 di macinato di suino (se preferite anche altro ) – 2 cucchiai di Vinchef (potete sostituirlo con del vino bianco un pizzico di timo,origano,rosmarino e maggiorana ) – 1 cipolla grande – 1/2 cucchiaino di curry – 4 cucchiai di olio extra v.o. -sale

Procedimento : In un tegame facciamo appassire un po’ mezza cipolla trita in 2 cucchiai di olio,aggiungiamo le zucchine a dadi ed 1cucchiaio di Vinchef (oppure di vino bianco con un po’ di aromi descritti in precedenza) copriamo e lasciamo cuocere a fuoco lento per 5 minuti ;se occorrerà uniamo un cucchiaio di acqua calda,saliamo e portiamo a cottura,poi frulliamo ottenendo una crema . In un padellino mettiamo l’altra metà di cipolla trita con il rimanente olio e facciamo appassire,aggiungiamo il macinato lasciamo rosolare un pochino poi sfumiamo con vinchef o 1 cucchiaio di vino con aromi ,copriamo lasciam ultimare la cottura ed in ultimo aggiungiamo il curry e poco sale .Cuociamo le farfalle ,le condiamo con la crema di zucchine e poi, una volta impiattate distribuiamo su un po’ di intingolo con il macinato al curry.

farfalle tricolore aromatiche

Piatti unici, Primi piatti , , , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Pulire il forno con detergenti naturali Successivo Dolce allo yogurt con pere al cacao (senza burro)