Girelle di pizza al prosciutto e provola

Squisite e pratiche essendo monoporzione,inoltre anche molto simpatiche a vedersi. Sembra banale ma invece la forma incide anche sul risultato,l’impasto è si della pizza classica ma adottando questa forma e procedimento si ottiene una pasta molto morbida,ancor più di quand prepariamo il rotolo e poi lo tagliamo in fette;provate 🙂

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna

Ingredienti per 4 :gr 500 di farina “0 ” (io ho usato Petra 3 )  – gr 250 di acqua – gr 10 di lievito di birra – sale  un cucchiaino – un cucchiaio di olio – Per il ripieno _ prosciutto cotto in fette circa 200 grammi – provola fresca circa 250 grammi tagliata sottile  – parmigiano grattugiato –

Procedimento : Preparare l’impasto per la pizza procedendo in questo modo : Mettere l’acqua appena tiepida in un recipiente  e sciogliervi il lievito aggiungendo una punta di zucchero (per attivare la lievitazione ), un cucchiaio di olio e poi farvi scendere la farina a pioggia.mescolando in un angolo e poi aggiungere il sale (non deve venire a contatto diretto con il lievito ) l’impasto deve risultare morbido ed elastico quindi lavorarlo bene. Lasciare crescere quanto più a lungo possibile anche dopo il suo raddoppio. Stendere la pasta a rettangolo in uno spessore di 2 mm circa,disporre sopra il prosciutto  e la provola splverate di parmigiano grattugiato,arrotolate e tagliate in fette spesse un dito usando un coltello affilato,poi disponete in una teglia del tipo per pizze,oleata bene,pennellate con olio extra v.o infornate a 230° o comunque al massimo dei gradi disponibili ,sempre forno preriscaldato fino a doratura,cuoceranno in un tempo inferiore a quello della normale pizza .

 

Antipasti e stuzzichini, pani e lievitati, Piatti unici, Pizze e rustici , , , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Pizza cotta su ghisa Successivo Vermicelli olive e capperi