Pizza con cornicione ripieno ricotta provola

In molte pizzerie di Napoli si può gustare questo tipo di pizza gustosisimo,la particolarità sta nel cornicione ripieno che può variare a volte ha perfino due parti di circonferenza farcite in modo diverso,ad esempio friarielli e salsiccia un pezzo e nell’altro ricotta  e mozzarella  o tipo margherita,insomma c’è spazio per la fantasia come sempre le pizze si prestano a combinazioni infinite .Qualche mese fa preparando le solite in casa mentre preparavo i miei dischi di pasta mi è balenato in mente di ripeterle in casa visto che avevo vari ingredienti a disposizione,tanto per variare e divertirmi .Il risultato è stato molto apprezzato e sfizioso,consiglio di provarlo,otterrete un morbido e  gustoso cornicione che di certo non lasceranno nel piatto ! 🙂 Io l’ho farcito con provola,ricotta e prosciutto voi scegliete gli ingredienti che più vi piacciono,e nel centro ho messo un letto di patate provola e rosmarino in modo da rendere un po’ più semplice e neutro e sempre buono il sapore rispetto al resto,ovviamente anche in questo caso liberate il vostro gusto e fantasia.

Ingredienti : gr 500 di farina “0 ” (io ho usato Petra 3 )  – gr 250 di acqua – gr 10 di lievito di birra – sale  un cucchiaino – un cucchiaio di olio -Per farcire : gr 250 di ricotta -pepe – gr 100 di prosciutto cotto – gr 300 di provola fresca a dadi piccoli – 2  patate pelate e crude in fette molto sottili –

Preparazione :Preparare l’impasto per la pizza procedendo in questo modo : Mettere l’acqua appena tiepida in un recipiente  e sciogliervi il lievito aggiungendo una punta di zucchero (per attivare la lievitazione ), un cucchiaio di olio e poi farvi scendere la farina a pioggia.mescolando in un angolo e poi aggiungere il sale (non deve venire a contatto diretto con il lievito ) l’impasto deve risultare morbido ed elastico quindi lavorarlo bene, e lasciare crescere fino al suo raddoppioUna volta cresciute formare i disco con la pasta come siete soliti fare,tenendo conto che deve essere un po’ più grande di almeno un paio dita visto che il bordo verrà  ripiegato sul ripieno.Ora Tutt’intorno la circonferenza disponiamo la ricotta lavorata con un po’ di pepe e pizzico di sale,del prosciutto cotto come preferite o a dadini o striscioline sminuzzate e la provola,invece al centro metteremo le fette di patate le pennelliamo con dell’olio extra v.o. le condiamo con sale e rosmarino e aggiungiamo i pezzi di provola.Mettiamo in forno preriscaldato a 230° (o più ) fino a cottura quando i bordi saranno colorati

pani e lievitati, Piatti unici, Pizze e rustici , , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Vermicelli olive e capperi Successivo La Pizza fritta “Pizzelle “