Pizza cotta su ghisa

Non è al forno,non è fritta, ma su piastra  di ghisa.Sono tantissimi anni che cuocio le pizze anche in questo modo,e garantisco che il risultato è ottimo e veloce,da la sensazione di   quello della pizza a legna,in molti si sono trovati bene ed hanno adottato il metodo;provate a cuocere in questo modo le vostre margherite o pizze condite come più vi piace e poi mi direte 🙂 Quindi armatevi di una semplice piastra di ghisa e un coperchio delle stesse dimensioni,un po’ bombato in modo che non poggi sulla superficie rovinando il condimento delle stesse dimensioni .

Ingredienti : Il vostro abituale impasto pizza se volete trovate le dosi qui   –  pomodorini  – provola o fiordilatte  freschi –  olio extra v.o . – basilico – oppure potete condirle con quello che più gradite,salumi formaggi, ortaggi .

Procedimento : Prendiamo la piastra di ghisa ungiamola pochissimo  con un tovagliolino di carta imbevuto di olio e mettiamola a scaldare su fiamma deve arroventarsi completamente. Nel frattempo prepariamo le nostre basi pizze prendendo l’impasto lievitato e stendendo tanti  dischi  /fondi  quante ne occorrono.Una volta che la piasta è caldissima teniamo la fiamma moderata e vi  adagiamo un disco di pasta coprendo con un coperchio bombato,comincerà subito a gonfiarsi e vedrete la superficie mano mano che cuoce,a questo punto è tempo di girarla con una paletta e subito la condiamo con il pomodoro (se pelata avremo l’accortenza di cuocerla da parte per qualche minuto con sale ) l’olio il basilico e il fiordilatte rimettiamo il coperchio e lasciamo cuocere ancora .Potete controllare la cottura alzando un lembo con la paletta e guardando la parte sottostante appena vedete la tipica bruciacchiatura come la  pizza a  legna diciamo è pronta. Consiglio di tenere  a portata di mano pronti tutti gli ingredienti che volete impiagare perchè i tempi sono brevi …..e buona pizza !!

Antipasti e stuzzichini, pani e lievitati, Piatti unici, Pizze e rustici ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Biscottini salati alla paprika affumicata e olive e parmigiano Successivo Girelle di pizza al prosciutto e provola