Treccia rustica ripiena

Bella da guardare vero ? Assicuro che è anche squisita ! Propongo ancora una volta una di quelle preparazioni alle quali sono molto affezionata,una di quelle che si portano dietro da anni e anni imparandola a memoria,che ci seguono e sono frequentemente presenti sia nel quotidiano che sulla tavola dei buffet in ricorrenze speciali. Questa teccia è stata preparata e gustata mille volte,con i ripieni più svariati ed ha sempre riscosso moltissimi consensi,è per questo che ho pensato di condividerla con voi che siete sempre alla ricerca del bello e del buono.Semplici ingredienti e tempi di preparazione molto modesti vi faranno fare bella figura con i vostri ospiti e di certo tutte le volte che inevitabilmente dovrete tagliarla vi dipiacerà !! A voi ora la scelta del ripieno,io la propongo qui con un ripieno di ricotta, provola e salame,irresistibile maè ottima anche con un ripieno di carciofi,di melanzane,ai peperoni… insomma largo al gusto e fantasia Qui di seguito ho cercato di spiegare tutti i passaggi con foto passo passo per rendere la spiegazione più semplice echiara possibile;fatemi sapere se vi è piaciuta e come l’avete farcita 🙂 Buon tutto !!

Ingredienti per circa 15 fette :   Per la treccia : gr 300 di farina tipo “0” – gr 40 di burro – 1 lievito di birra – 8 cucchiai di latte tiepido – 1 cuccchiaino di sale fino – 2 cucchiai di acqua tiepida – 1 uovo

Per il ripieno : Gr 300 di ricotta di pecora – gr 200 di provola affumicata fresca (in mancanza scamorza ) – salame napoletano gr 100 – 1 uovo – 2 cucchiai di formaggio grattugiato, misto tra pecorino e parmigiano – pepe – pochissimo sale –

Rifinitura : 1 uovo per pennellare la treccia

Procedimento : Sciogliamo il burro nel latte caldo/tiepido con un cucchiaino di sale,sciogliamo il ievito in 2 cucchiai di acqua appena tiepida .Ora facciamo con la farina una “fontana ” e impastiamo tutti gli ingredienti,il burro sciolto nel latte e il lievito ,lavoriamoli bene e formiamo una palla che metteremo in un contenitore coprendolo e lasciandolo lievitare fino al raddoppio del suo volume;circa un paio d’ore.dipende dalla temperatura dell’ambiente. nel frattempo in una ciotola prepariamo la farcia impastand la ricotta con il salame e la provola tagliati in pezzi,l’uovo e i formaggi grattugiati. Quando sarà lievitata stendiamo la pasta ,su un foglio di carta forno,in un rettangolo di uno spessore di circa 1/2 centimetro al centro collochiamo il ripieno e andremo a taglire in striscecome se fossero frange ii lati lunghi del rettangolo,come in foto,poi le sovrapporremo alternandole sul ripieno intrecciandole.Terminata l’operazione pennelliamo con l’uovo leggermente battuto e inforniamo a 180° in forno preriscaldato statico, se ventilato 160° per circa 30 minuti,fino a quando la superficie risulterà dorata. Lasciate raffreddare prima di servire .

Antipasti e stuzzichini, Dolci e brioches, pani e lievitati, Pizze e rustici, Secondi , ,

Informazioni su magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Precedente Anelli di Cipolla di Montoro IGP e elisir di vino Successivo Riso Venere con ananas e gamberoni

2 commenti su “Treccia rustica ripiena

  1. Bella da guardare e sicuramente buonissima da mangiare!! è sempre un piacere venirti a trovare sei bravissima!!!!

I commenti sono chiusi.