Crea sito

Tris di cuori dolci – senza glutine

La vita in fondo è come una partita… l’importante è non passare mai la mano 🙂 Tre dolcini che sono una provocazione seducente per il palato ! Adatti anche a chi ha intolleranze al glutine perchè non contiene farina di frumento ma fecola di patate .Tutti e tre con una base di bisquit al cacao ma farciti e ricoperti diversamente. Uno riempito con panna e mandorle,con copertura di cioccolato fondente ,un altro al centro ha una geleè all’amarena con glassa rossa in superficie e l’altro ha  cioccolato alle nocciole con mandorle e caramello e la copertura di meringa bianca (potete semplificare con glassa di zucchero ) .Sono tutti e tre accompagnati da topping ,uno all’amarena,uno al caramello e l’altro al cioccolato . Si può preparare il giorno prima la base e poi assemblare il giorno dopo,in modo da abbreviare i tempi.

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

tris di cuori 01

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

tris cuori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 4 cuori circa  (dipende dalla grandezza del tagliapaste che si usa .)

Per il bisquit al cacao : gr85 di albumi  -gr90 di zucchero  – gr 85 di tuorli  – gr 25 di cacao amaro in polvere – gr 10 di fecola di patate  –  Procedimento : Montiamo gli albumi con lo zucchero poi incorporiamo manualmente i tuorli leggermente battuti,poi il cacao e la fecola. Non necessita di lievito .Stendiamo in uno spessore di circa 1 cm su carta forno o tappetino di silicone ed inforniamo a 180° forno statico preriscaldato per circa 15 minuti,lasciate raffreddare e con lo stampo ricavare i cuori.metà li useremo come base gli altri li  useremo come coperchio,dopo averli farciti.

Per farcire il cuore con copertura bianca usiamo del cioccolato spalmabile alle nocciole della granella di mandorle e del topping al caramello che useremo anche per accompagnare il dolcetto. La glassa bianca di copertura è composta da meringa (il procedimento e ingredienti lo trovate cliccando qui,si intende che la dose dovrà essere 1/3 di quella illustrata ) oppure potete ricoprire con la glassa di zucchero classica miscelando dello zucchero a velo con un cucchiaino di albume pastorizzato e goccia di limone .

Per il cuore con copertura di  cioccolato fondente : Farctelo con panna o meringa più farina di mandorla ,la copertura è di cioccolato fondente fuso,basterà mezza tavoletta al massimo .

Per il cuore rosso : la farcitura è fatta da gelatina di amarena (o frutti di bosco ) .Prendete 2 cucchiai di  topping all’amarena mettetelo a sciogliere sul fuoco con un cucchiaio di acqua poi spegnete e aggiungete appena 1/4 di foglio di colla di pesce precedentemente ammollato in acqua e strizzato,mescolate bene,aspettate qualche minuto e versate nello stampino  a cuore messo su carta forno,aspettate che solidifichi e poi usatelo per farcire .La copertura rossa è di meringa miscelata con colorante rosso ma potete sempre usare la glassa di zucchero anche in questo caso e tingerla di rosso,per tingere i coloranti in polvere sono migliori in questo caso in quanto non diluiscono rendendo acquoso il composto .Servite il cuore con topping all’amarena.

Tags:, , , ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

I commenti sono chiusi.