Crea sito

Torta tiramisù nocciola (con uova pastorizzate )

L’amatissimo Tiramisù travestito da torta ed in più alla nocciola,questo è quello che vi aspetta se scegliete di deliziarvi con questa ricetta, non è complicata,non fatevi ingannare dalla preparazione del croccante cioccolato che l’avvolge, potete benissimo ometterlo, emagari sostituirlo con dei biscotti al cioccolato,savoiardi o altro .Le uniche condizioni a cui non si può ovviare sono quelle di avere un cerchio di acciaio per torte senza fondo un termometro da cucina,tra l’altro costano poco, perchè le uova crude in cucina non vanno per nulla bene,quindi per la sicurezza della vostra salute vanno pastorizzate, cioè hanno bisogno di essere portate ad una certa temperatura per evitare rischi;questo un motivo per il quale non ordino tiramisù se non sono certa della sua esecuzione.Seguite passo passo e non avrete complicazioni 🙂

Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai fornelli  e spuntando  le voci “mi piace” e “ricevi le notifiche ”  non perderai alcuna novità !

Le basi sono quelle del maestro Luca Montersino personalizzate  da me per il gusto alla nocciola .

torta tiramisù nocciola

Ingredienti per una torta tiramisù a nocciola di cm 26

Un disco di pan di spagna :  Per il  pan di spagna       4 uova – gr 100 di  zucchero se in polvere meglio , gr 50  di farina “00”  fine per dolci – gr 50 di fecola di patate – 1 buccia di limone grattugiata (possibilmente non trattata  ) – vainiglia –

Bagna :sciroppo di zucchero gr 200 di zucchero -gr 200 di acqua  – rum 1 cucchiaio o bayles  – un pezzetto di stecca di cannella o mezzo cucchiaino –

 

Base tiramisù pastorizzata:

175 g. tuorli (ca. 10 tuorli)
340 g. zucchero semolato
100 ml. di acqua
1 stecca di vaniglia 15 g. gelatina in fogli
500 ml. panna fresca liquida

mascarpone gr 500 ( se avete intolleranze o non lo gradite omettetelo )

Finitura : Cacao amaro in polvere

Procedimento : Per il pan di spagna :Mettiamo in una terrina i tuorli e metà dello zucchero e lavoriamo benissimo, per un 5 minuti  (  con l’aiuto di fruste elettriche va bene ) fino a quando il composto risulta spumoso e leggero .A parte montiamo gli albumi con il resto dello zucchero a neve fermissima e uniamoli ai tuorli incorporandoli poco a poco  con mano leggera con un movimento dal basso verso l’alto ,poi sul tutto versiamo a pioggia la farina setacciandola avendo cura di rendere il composto omogeneo mescolando bene con una spatola ,uniamo anche la vaniglia e il limone grattugiato .disponiamo in una teglia di alluminio bene imburrata ed infarinata .Inforniamo a forno preriscaldato a 180° statico per circa 30′ a seconda del forno .

Per la base tiramisù :Pesate i tuorli e metteteli nella planetaria insieme ai semi di vaniglia. Iniziate a montare piano piano a media velocità.

A parte, mettete in un pentolino l’acqua con lo zucchero e scaldate il tutto a fuoco medio-basso. Con un termometro per alimenti, controllate che la temperatura arrivi a 121°,ci vorranno almeno 5 minuti  Appena raggiunta la temperatura  versate lo sciroppo a filo nel composto dei tuorli e continuando a mescolare  a montare finchè il composto non si sarà raffreddato (ca. 10 minuti).Ora  mettete la gelatina in fogli in ammollo in acqua fredda deve essere 5 volte il suo peso,per ca. 10 minuti.

Scaldate metà della base tiramisù al microonde per qualche minuto. Una volta che è diventata abbastanza calda, aggiungete la gelatina strizzata e asciugata con della carta assorbente. Mescolate con cura fino a farla sciogliere completamente.

Incorporate la base tiramisù con la gelatina alla base tiramisù rimanente.

A parte montate il mascarpone sgocciolato con la panna fresca liquida .Unite la crema base tiramisù alla panna montata incorporando con movimenti delicati .

Posizionate l’anello di acciaio su un vassoietto e al centro collocate il pan di spagna (il vostro è di 26 cm,ridimensionatelo di 1 cm  1/12  )  bagnatelo con la bagna di sciroppo generosamente ma senza esagerare,non deve essere zuppa,con un sacco a poche riempito di crema tiramisù riempite la circonferenza intorno al pan di spagna in modo da arrivare alla sua altezza e pareggiarla,attenzione a riempire bene tutti gli spazi,quando toglierete il cerchio avrete buchi se no,  ora riempite tutta la superficie a vostra disposizione sul pan di spagna,vi risulterà facile effettuando un movimento come se voleste disegnare una spirale dall’esterno dei bordi dell’anello avvicinandosi man mano verso il centro,lo spessore dello strato di crema   lo decidete voi, consiglio almeno lo stesso spessore del pan di spagna, livellate la superficie con una spatola coprite con pellicola e mettete in freezer la torta tiramisù per mezz’ora,o in frigo per un tre ore,dopodichè decorate a piacere  e spolverizzate con cacao.

Tags:, ,

Autore:magie ai fornelli

Benvenuti tra i miei fornelli ! Ex stilista di moda,provengo da studi artistici,l'interesse per l'arte in tutte le sue forme non mi ha mai abbandonato ma anche l'amore per l'arte culinaria ha avuto il suo corso fino a diventare cuoca in affitto e poi foodblogger, dando vita a Magie ai fornelli. La mia è una cucina "tradizionalmente moderna" dove si intrecciano gusto e creativita' attraverso una ricerca e selezione di prodotti e materie prime dello spendido territorio italiano e soprattutto Campano che impiego nel dolce,nel salato e nei lievitati. Nutro un grande rispetto per la tradizione ma non disdegno di sperimentare accostamenti e sapori nuovi, inoltre ho una forte debole per il vegetale e l'esotico,partecipo ad eventi e programmi televisivi.Insomma ... magicamente sono un po' ovunque con le mie alchimie di cucina !

Iscriviti

Iscriviti alla Newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti.

I commenti sono chiusi.