Crea sito

Semifreddo Torta Perla Rubino

Guardandola viene da pensare subito... "Splendida ! Proprio una perla ;chissà se l'interno è bello come l'esterno.. e poi ..sarà buona ? " Risposte : Si si si ! Questa ...

Pasta al pesto di melanzane con pomodorini e pinoli

La mia predilizione per gli ortaggi estivi salta sempre fuori ! Arrivata la bella stagione non si puòò non approfittare per il loro utilizzo. Ho pensato di rendere più delicato ...

Torta tiramisù nocciola (con uova pastorizzate )

L'amatissimo Tiramisù travestito da torta ed in più alla nocciola,questo è quello che vi aspetta se scegliete di deliziarvi con questa ricetta,non è complicata,non fatevi ingannare dalla preparazione del croccante ...

Consigliati

Pasta all’ascolana

Nel mio girovagare culinario mi sono fermata su questa ricetta che mi ...

Torta salata tonno e cipolle

Le torte salata o quiche come dir si voglia, se preferiamo la ...

Peperoncini ripieni al tonno sotto olio

Non sempre si riesscono ad acquistare questo tipo di peperoni (possono essere ...

Ultime News

Girelle di pasta brisè ripiene di ricotta zucchine speck

Girelle di pasta brisè ripiene di ricotta e zucchine speck

Continua a leggere

Patate lionesi

Se desiderate non le solite patate questa è la ricetta che fa per voi,nella sua semplicità  è particolare . Una ricetta contorno molto sostanziosa da sembrare quasi un secondo piatto questa delle patate lionesi,ma allo stesso tempo delicata nel gusto . Ti è piaciuta la ricetta ? Seguimi anche su fb cliccando qui  Magie ai […]

Continua a leggere

Una nota sulla radice di zenzero

Da un po’ di tempo osservo il “fenomeno zenzero ” dilagare chiedendomi se è più una moda oppure le persone hanno davvero compreso che la scelta oculata e sana degli alimenti può essere un fattore determinante per la salute e tenere lontano le malattie; spero davvero nella seconda ipotesi.

La natura ci ha donato tutto ciò ch eci occorre per il nostro benessere,ma nel tempo si è persa ogni informazione per strada, le industrie e il progresso,direi regresso io a questo punto, hanno fatto sì che si smarrisse la retta via, il potere delle multinazionali e gli interessi delle case farmaceutiche remano contro ,ma un’ampia cerchia di persone si sta ravvedendo scoprendo di nuovo il mangiar sano. Molto hanno contribuito le influenze dello stile orientale,quindi abbiamo sdoganato ed acquisito,spezie salutari,ricette e cibo con cotture sane ed alternative,e non da ultimo talvolta anche un modo di curarsi omettendo medicine, quindi ricorrendo a shatzu,agopuntura,yoga,riflessologia etc.. Segue –> Clicca per leggere

Continua a leggere

Paccheri gratinati con melanzane uova alici e olive

Oggi paccheri ! Ancora una ricetta con le melanzane ! Tra un po’ mi sa che mi scriverete chiedendo di cambiare ortaggio … 😀 ; ma è risaputoche dobbiamo approfittare degli ortaggi di stagione e poi sono squisite ! Spesso si cerca di variare preparando qualcosa di appetibile e diverso con ingredienti di corrente uso; in questo primo di certo ritroverete tutte queste caratteristiche,poco tempo, poca spesa, tanto gusto ! Questo è un primo piatto semplice e saporito, fatto di ingredienti di facile reperibilità in quanto in casa olive alici uova si trovano quasi sempre; non porta via troppo tempo, il che non guasta mai,visto che siamo sempre di corsa.Spesso si cerca di variare preparando qualcosa di appetibile e diverso con ingredienti di corrente uso; in questo primo di certo ritroverete tutte queste caratteristiche,poco tempo, poca spesa, tanto gusto !

Continua a leggere

Gemelli salvia pancetta e nocciole

La salvia è una delle erbe aromatiche più utilizzate, si usa per profumare e rendere più digeribili le carni grasse ed in particolare quella di maiale e non a casorisulta un connubio delizioso. Il suo sapore si sposa alla perfezione con il burro dando origine ad un condimento adatto a vari formati di pasta. Qui è associata a pancetta e pasta formato gemelli ,con una spolverata di trito di nocciole si ottiene un primo piatto in tempi molto brevi,quindi un ottimo piatto dell’ ” Ultimo minuto “, cosa sempre apprezzatissima ! Provate 🙂

Continua a leggere

Biscotti al limone

Squisiti frollini dal sapore ricco, con sapore di limone molto simili anche per consistenza ai classici biscotti danesi,leggeri molto friabili per l’aggiunta di fecola e per l’impasto montato.

Continua a leggere

Quinoa al curry e peperoni

Altra occasione per spostare nuovamente l’attenzione su questo fantastico “cereale non cereale ” la Quinoa, chi ha avuto modo di provarla ne ha apprezzato sapori,il facile impiego e non da ultime le sue proprietà,senza contare che è senza glutine.Leggi qui l’articolo

Parliamo ancora di Quinoa, questo fantastico “cereale non cereale “, chi ha avuto modo di provarla ne ha apprezzato isapori, il facile impiego e non da ultime le sue proprietà, senza contare che è senza glutine.

Leggi qui l’articolo

In questa preparazione a differenza di quella precedente ho impiegato la Quinoa bianca,di sapore più neutro,come il riso diciamo, in modo da poterla abbinare a del fantastico curry e completare con peperoni e olive.Il risultato ? Provate ! E’ gustosisissimo, se siete amanti del curry 🙂

Continua a leggere

Clafoutis alle ciliegie

Il Clafoutis è un famoso dolce morbido francese preparato con frutta,in questa ricetta con ciliegie,possono essere cotti in stampi monoporzione,purchè siano adatti alla temperatura di 180°/200°.La sua preparazione è semplice e veloce. Potete sostituire le ciliegie con delle pesche tagliate a spicchi o delle more,dell’uva.. scegliete voi ! 🙂

Se preferite e avete problemi di intolleranza,potete sostituire la farina”00″ con farina di riso,stesso quantitativo.

Continua a leggere

Cannolicchi con rucola

Il cannolicchio è un mollusco che vive in posizione verticale, anche in acque poco profonde o addirittura sul bagnasciuga. Lo si trova nell’alto Adriatico e nel Tirreno sulle spiagge di sabbia, esistono diverse specie simili tra loro. Vengono venduti in mazzetti, come si fa con gli asparagi. Conservate il mazzetto in piedi mantenendo il piede verso il basso e il sifone verso l’alto. I molluschi devono essere vivi, ed è facile sincerarsene: toccati, devono ritrarsi all’interno della conchiglia.Prima dell’utilizzo bisogna togliere ogni traccia di sabbia e, a seconda di come vogliamo prepararli, eliminare o conservare le valve. Tolte le valve, nella parte dei sifoni vi è la sacchetta della sabbia, che va tolta.se il prodotto è affidabile può essere consumato crudo,altrimenti lo si cuoce al gratin,in padella alla piastra o al forno,ad ogni modo richiede una breve cottura. In questa ricetta è preparato in padella con la rucola,una preparazione tipica partenopea.

Continua a leggere

Quinoa rossa fredda al tonno e pomodori

Un fantastico “finto cereale ” in quanto non lo è perchè non appartiene alla famiglia delle graminacee;è catalogato come “Superfood ” proprio perchè ricco di aminoacidi e vitamine.I semi di Quinoa derivano dalla Salvia Ispanica,coltivata nelle Ande da oltre 5000 anni, la Quinoa è chiamata “la madre dei semi” o “l’oro degli Inca”.Povera di grassi saturi e colesterolo,priva di glutine, la quinoa è una buona fonte di folati ed un’ottima fonti di magnesio. Contiene tutti i 9 aminoacidi essenziali necessari al funzionamento del nostro organismo (istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano), presentando nel complesso un buon equilibrio tra proteine e carboidrati. Il suo contenuto proteico è superiore a quello di riso, miglio e grano;ragion per cui è adattissima a chi segue un regime alimentare restrittivo.Ci sono tantissime varietà di quinoa,le più famose sono la bianca la rossa e la nera. Il suo sapore neutro simile al riso,la rende molto versatile in cucina facendo si che si possa impiegare sia alle preparazioni dolci che salate. Cucinatela ed impiegatela come cucinereste un riso otterrete splendidi risultati .

Il procedimento per cuicnarla è molto semplice. Dobbiamo riempire una pentola con dell’acqua, seguendo il rapporto di due tazze d’acqua ogni tazza di Quinoa che si intende preparare, e metterla sul fuoco.Quando l’acqua sarà giunta ad ebollizione sarà il momento di versare i semi mescolando lentamente. A questo punto cuontinuaiamo a cucinare a fuoco basso per 15/20 minuti circa , coprendo con un coperchio, all’incirca per 15 minuti, fino ad assorbimento dell’acqua e non sia pronto.

Continua a leggere

Il Blog si trasforma dal virtuale al reale

Eccomi con un’altra delle mie avventure,sempre culinarie ovviamente ! A poco a poco l’idea è nata ed ha preso corpo dalla mia esigenza e da quella di voi lettori di reperire dei prodotti particolari e specifici per realizzare determinate ricette,da quelle etniche che richiedono determinate spezie a quelle di pasticceria per le quali occorrono particolari ingredienti professsionali o ancora ad esempio a preparazioni dedicate all’ Arte bianca per produrre ottimi lievitati e prodotti da forno di alta qualità per le quali servono farine tecniche abbinate sempre ad alta qualità,infatti non ho tralasciato di inserire le fantastiche farine macinate a pietra da grani di alta qualità come ad esempio le mitiche Petra del Molino Quaglia insieme a tante altre con diverso ” W ” per pizze,frolle, brioche, sfoglia,pane;integrali ,semintegrali e non ;di farro,segale,khorasan,granosaraceno,di riso,mais fioretto,bramato,e mais bianco per tortillas,farine di ceci,semole pregiate,e amidi….etc…… la lista è lunga ! Posso solo dire che potrete trovare un’ampia gamma di legumi,cereali e superfood, insieme a frutta secca e disidradata e caffè in grani,tantissime spezie che ormai voi che mi seguite da tempo siete a conoscenza del mio grande debole e largo uso di esse 🙂 Da grande estimatrice dell’Oriente non potevo far mancare il piccolo angolino profumato di incensi di tutti i tipi e e profumi,saponi orientali naturali ed essenze,e poi tanti tè pregiati e profumati con gli annessi accessori .. Il resto ? Venite a scoprirlo da vicino, come al solito vi regalerò tante ricette e consigli per le preparazioni ,vi aspetto !

Continua a leggere

Tajine Malsouka (ricetta originale)

Oggi sbarchiamo in Tunisia una fantastica terra ricca di bellezze naturali,usanze, colori e sapori; molto affascinante come del resto tutti i paesi orientali sanno esserlo. Se non l’avete mai visitata non potrete comprendere pienamente di cosa sto parlando, quindi vi tocca metterla in lista, soprattutto se siete amanti di un certo tipo di cucina,li troverete una ricca gamma di spezie a disposizione del vostro palato e fantasia. Non mi dilungo ancorasu questo argomento, quindi passo alla ricettina che peraltro cucino da anni ma ho deciso di pubblicarla ora visto che la conoscenza di alcune spezie ed ingredienti si stanno diffondendo sia per conoscenza che per reperibilità . Premetto che se non siete in possesso di pasta brik e non riuscite a procurarvela acquistandola presso negozi alimetari etnici,potete sostituirla con pasta fillo che è molto simile. Il Tajine Malsouka somiglia ad una torta salata, ma la sua particolarità sta nel suo involucro costituito da sottilissime sfoglie (non grasse come la pasta sfoglia) e da un ripieno gustoso condito con della fantastica curcuma, oggi molto conosciuta per le sue proprietà salutari.

Continua a leggere

Biscotti cuore di marmellata

Fragranti biscottini con un cuoricino di aromatica marmellata di limoni,ma ovviamente sceglierete quello che più vi aggrada;ottimi anche con quella di arance,consiglio solo una qualità ottima altrimenti il risultato non sarà aromatico al massimo;se ne avete di quelle fatte in casa meglio per intenderci 🙂 .

La preparazione è veloce,la forma è simpatica richiama la primavera

Continua a leggere

Biscotti agli agrumi

Da grande estimatrice dei biscotti amarena ho pensato di riprodurli sperimentando anche un gusto ricco di agrumi, sia all’arancia che al limone; il risultato è stato molto gratificante e buono (ho i miei critici assaggiatori 😀 ) anche come consistenza è la stessa dei biscotti amarena, morbidi all’interno e friabili all’esterno.

Continua a leggere

Caserecce di grano arso con salsa di cipolle

Durante un mio ” Tour ” ad Eataly mi sono imbattuta in queste fantastiche confezioni di pasta preparata con grano arso, una piccola chicca di nicchia che non si trova del tutto facilmente,quindi la tentazione è stata forte e la reazione immediata… preso ! Ancora non ero riuscita ad assaporare questa delizia, un sentore deciso di grano tostato/affumicato gradevolissimo,mi dava un’idea rustica quindi mi è piaciuto abbinarla ad una semplice salsa di cipolle (per questa volta,in futuro ho in mente già altri abbinamenti ).Consiglio davvero di provarla 🙂 Ma vediamo di cosa si tratta e da dove proviene nel dettaglio .

Continua a leggere

Ravioli ricotta allo zafferano con crema di carciofo

Magnifici i carciofi peccato non vi siano tutto l’anno, cerchiamo di sfruttarli al meglio quando sono a nostra disposizione ! Questi ravioli ripieni di ricotta allo zafferano non sono fatti di pasta all’uovo potete acquistarli o prepararli in casa con semola di grano duro una parte di farina “00” e acqua .Potreste anche usare la crema di carciofo per condire un’altro tipo di pasta

Continua a leggere