Crea sito

Semifreddo Torta Perla Rubino

Guardandola viene da pensare subito... "Splendida ! Proprio una perla ;chissà se l'interno è bello come l'esterno.. e poi ..sarà buona ? " Risposte : Si si si ! Questa ...

Torta tiramisù nocciola (con uova pastorizzate )

L'amatissimo Tiramisù travestito da torta ed in più alla nocciola,questo è quello che vi aspetta se scegliete di deliziarvi con questa ricetta,non è complicata,non fatevi ingannare dalla preparazione del croccante ...

Genovese di Baccalà

Sua maestà il baccalà ! Uno dei pilastri della cucina partenopea direi,consumato tutto l'anno ma largamente e rigorosamente non pò mancare sulle tavole nelle feste natalizie,fritto o scaldato che sia. ...

Consigliati

Frittelle greche di zucchine ricetta originale

Le frittelle di zucchine greche vengono chiamate anche polpette e sono davvero ...

I Falafel

Di tanto in tanto si sa un giretto in oriente lo devo ...

Mignon di tonno e zucchine e salsa di acciughe

Pochi e semplici ingredienti per preparare queste piccole e deliziose polpettine di ...

Ultime News

Raccolta di ricette vegetali

Raccolta di ricette vegetali
Trova la tua nella Raccolta di ricette vegetali. Sperando di rendervi semplice ed utile la scelta ho racchiuso in questo articolo, quelle che a mio parere possono essere le più buone e belle ricette vegetali tra quelle pubblicate da me .

Qundi se seguite una dieta oppure avete ospiti che amano ricette vegetali, o avete semplicemente voglia di una bella ricetta di sicura riuscita, non vi resta che consultare la lista qui di seguito !

Continua a leggere

Cream Tart – Sablè alle mandorle e diplomatica al limone: Una magica crostata

Come tutte le mode americane prima o poi sommergono anche a noi, sul web spopola La Cream Tart e visto l’accattivante presentazione policromatrica nonchè la bontà del risultato non potevo sottrarmi dal proporvela in una mia semplice e leggera versione.

Vi starete chiedendo in effetti in cosa consiste questo dolce… presto spiegato! Se vogliamo riassumere in una parola, è una crostata con specifiche caratteristiche, se vogliamo entrare nel particolare (devo) è una crostata composta da : una frolla friabilissima, una crema che deve essere ben consistente, che sostenga bene il piano superiore di frolla e decorata da tanti colori, conferiti da frutta fresca, biscotti, meringhe, caramelle, cioccolatini,fiori eduli, macaron… il gusto è variabile a seconda di come si scelgono gli ingredienti per aromatizzarla . Le cream tart sono in genere caratterizzate da forme particolari a scelta, numeri.. cuori…cerchi.. –>clicca per leggere

Continua a leggere

Tagliatelle con crema di piselli porcini pancetta

Ad una certa ora del giorno precisamente verso ora di pranzo ..si fa largo tra i vari pensieri la domanda classica ( a volte minacciosa 😀 ): “Cosa cucino ? “, banale se vogliamo a prima vista, ma può nascondere molte insidie, note e che ci accomunano un po’ tutti, almeno chi sta sempre ai fornelli .. spesso si vorrebbe qualcosa di rapido ma non scontato, diverso ma con semplici ingredienti che si possono avere in frigo ordinariamente, e magari anche molto vegetale !Bene in uno di questi momenti… in mente poco a poco ha preso forma e si è delineato questo piatto, piatto unico direi, le tagliatelle con crema di piselli porcini e pancetta, buono avvolgente croccante cremoso

Continua a leggere

Crostata di mele e composto alle mandorle

La crostata classica di mele si rifà il make-up arricchendosi con un composto cremoso di mandorle regalando al risultato finale un intenso sapore di mele e mandorle; una simil frangipane direi. Fatto sta che il problema è la sua durata, finisce subito ! Verrà divorata in poco tempo e vi toccherà rifarla!

Per la pasta frolla ho utilizzato una dose più o meno standard, prediligendo però il metodo sabbiato così il risultato è più nettamente più friabile (sbricioloso dico io ), per la decorazione ho utilizzato le strisce disposte a reticolato, se seguite le foto passo passo non dovrebbe risultarvi difficile eseguirlo, altrimenti potete liberamente decorarla a vostro piacere, il sapore di certo non cambierà 🙂

Continua a leggere

Danesi – Brioches morbidissime con crema pasticcera

La pasticceria danese è davvero ottima, con le sue marmellate e biscotti burrosi… viene l’acquolina al solo pensarci.Queste brioches danesi, tengo a precisare non sono preparate con la famosa “Pasta danese ” vale a dire quel tipico impasto, che a risultato ultimato permette di ottenere una pasta sfogliata tipo pasta sfoglia, dico “tipo” perchè tra fra la pasta danese e la pasta sfoglia vi sono due differenze,prima di tutto, la pasta danese contiene un’elevata percentuale di grasso: 40% , la seconda differenza è che la pasta danese contiene lievito mentre la pasta sfoglia no. Questo è il motivo per cui dopo la cottura, la pasta sfoglia ha una struttura più arieggiata ed è più croccante. Per ora provatele così con pasta brioches, semplificate per così dire, vi risulteranno più facili (mi rivolgo a chi non è del tutto esperto ancora di impasti )e le prossime le faremo sfogliate

Continua a leggere

Tortine montate di mele di Luca Montersino

Quando la bella stagione volge al termine e le temperature cominciano a scendere rendendo l’aria frizzantina automaticamente si inizia anche a cambiare la scelta alimentare compreso quella della colazione e spuntini, che diventano più “Coccolosi “, l’atmosfera è subito quella della tazza di tè con il pasticcino soffice che si sbriciola sotto i nostri morsi… E cosa c’è di meglio delle classiche torte di mele ? …ma ovviamente le tortine di mele montate del maestro Montersino !! 😀 Soffici sbriciolose e ricche di gusto, non portano via granchè di tempo e si conservano morbide per alcuni giorni sotto la campana dei dolci .Vi ho indotto in tentazione ? Spero proprio di si perchè sono certa che vi piacerenno e poi la potrete riproporre anche per le feste di Natale, magari con un aggiunta di uvetta e noci !!

Continua a leggere

Involtini di melanzane al pomodoro e basilico

Una vera delizia gourmet gli involtini di melanzane al pomodoro e basilico dello chef Marco Valletta;una di quelle leccornie dai sapori semplici in cui la tecnica e il procedimento sono alla base del risultato del piatto.Quando l’ho visto per la prima volta non ho saputo resistere alla tentazione di riprodurlo, già ne percepivo il sapore e gli odori solo ad immaginarli! Per un antipasto o per un contorno (per me che mangio molto vegetale anche un secondo !) inserito nel vostro menù vi farà fare un figurone e soddisferà il palato vostro e degli ospiti 🙂 Le melanzane andrebbero fritte, ma per rendere il piatto più legggero ancora un ottimo risultato lo otterrete riponendo le fette di melanzane su un foglio di carta forno,pennellandole con olio e condendole con un pizzico di sale in forno per 7 minuti (non troppo spesse) a 180° senza voltarle.

Continua a leggere

Patate al forno all’origano e pomodorini

Le patate al forno all’origano e pomodorini, si collocano tra quella serie di cibi semplici e fantastici che eseguiti nella giusta maniera regalano un risultato davvero soddisfacente che riesce a sposare tutti i palati, anche quelli dei bambini ! Qui la tecnica è tutto, come spesso avviene nei piatti semplici.Le patate come quasi sempre nelle mie ricette vanno scottate preventivamente in acqua bollente salata al fine di ottenere un prodotto morbido al suo interno e croccante all’esterno, o ad ogni modo non asciutto, e senza aggiunta di liquidi e cotture prolungate.Inoltre condirle prima di metterle in teglia garantisce una diffusione omogenea dei condimenti giovando anche alla cottura . Clicca per continuare a leggere

Continua a leggere

Penne di farro ai funghi ed erbe aromatiche

La pasta di farro può essere un interessante alternativa alla pasta di grano duro, anche più digeribile. Il farro è un cereale ricco di fibre, vitamine A e del gruppo B, fosforo potassio e magnesio. Ha un ottimo potere saziante e le fibre aiutano a favorire il transito intestinale e a proteggere la salute dell’intestino, contribuendo all’eliminazione delle scorie.

Questo primo piatto preparato con la pasta di farro risulta leggero e ben equilibrato nei sapori, le erbe aromatiche conferiscono il giusto tocco che armonizza bene con il farro ed anche molto veloce da preparare.Lo consiglio vivamente

Continua a leggere

Torta quadro d’autore di Luca Montersino

Una magica torta moderna questa torta quadro d’autore di Luca Montersino, come tutte le sue creazioni del resto del maestro
Non pensate che sia impossibile riprodurre delle torte solo perchè prevedono degli ingredienti non usuali nelle comuni preparazioni casalinghe, basta fornirsi di ingredienti e dosi giuste, armarsi di pazienza e con la passione si fa il resto.La preparazione di questi tipi di torte risulta un po’ lunga, come la lista degli ingredienti, mail lato positivo è che si può suddivedere l’operazione in più step in tempi diversi in modo da assemblare poi il tutto e riporre in freezer per poi tirarla fuori all’occorrenza. Vale la pena provarci per la vista e per il gusto !! Certo un minimo di attezzatura occorre, ma tutto tornerà utile se vi piace psticciare 🙂

Continua a leggere

Raviolo di Tapioca allo zafferano e alga Nori ripieno di lupini con crema di zucchine e caviale di zafferano

La mia preferenza per realizzare questa ricetta per il contest cucina con Zaffy, è caduta sulla farina di Tapioca perchè è tra quelle senza glutine, visto che oggigiorno sono tantissime le persone che soffrono di intolleranze al glutine.Lo zafferano mi è piaciuto inserirlo nell’impasto del raviolo che ho farcito con i lupini di mare passati leggermente al mixer, cotto e poi fatto insaporire in padella nel sugo di cottura dei lupini.La superficie del raviolo è arricchita da striscioline di alga Nori, i pomodorini confit lo accompagnano insieme alla crema di zucchine e il caviale di zafferano. Il risultato è un piatto gustoso e colorato, in cui il sapore e la sapidità delle vongole sposano molto bene con il sapore delle zucchine

Continua a leggere

Crocchè di patate a pasta viola su fonduta di provolone

I Crocchè di patate a pasta viola su fonduta di provolone sono opera dello chef gianfranco Jervolino, dopo averli mangiati, anzi divorati credo che sia il termine più appropriato, non potevo non replicarli, ogni morso una poesia ! Se siete amanti dei sapori forti del provolone è d’obbligo provarli ! C’è da specificare che Jervolino ha utilizzato per la fonduta il fantastico Provolone del Monaco, ma se proprio non piace il provolone accompagnatelo con una fonduta più leggera magari di parmigiano, sarà squisito .

Continua a leggere

I Biscolatte di Luca Montersino

Cerchi dei biscotti da inzuppo per una deliziosa colazione ? Sei capitato sulla riceta giusta! I fantastici biscolatte di Luca Montersino sono deliziosi, come sapore per intenderci sono molto vicini alle famose “Macine” ma ovviamente di una genuinità unica, pochi ingredienti per un grande risultato

Continua a leggere

Mezze maniche con verza e pancetta croccante

Ultimi scampoli d’inverno, le mezze maniche con verza possono costituire un primo piatto alternativo alla classica “Verza con riso ” in questi primi giorni di Primavera .Non richiede una cottura troppo lunga in quanto la verza stufata, affettata sottilmente con un taglio a filangè cuoce abbastanza in fretta.

Continua a leggere

Polpettine di baccalà al profumo di limone

Le polpette di baccalà sono un classico per gli estimatori di questo pesce. Il baccalà è elemento essenziale di molte cucine popolari, nelle quali il suo utilizzo si alterna a quello dello stoccafisso che è sempre merluzzo nordico, ma conservato mediante essiccazione.Tanto il baccalà quanto lo stoccafisso, per essere utilizzabili, hanno bisogno di una lunga immersione in acqua fredda, che provvede ad eliminare il sale per il primo e a restituire ai tessuti l’originale consistenza per il secondo.

Continua a leggere

Blind Tasting a Palazzo Vialdo by Angela Merolla

Ieri sera 14 Marzo si è svolta con successo la piacevole serata la Blind Tasting organizzata da Angela Merolla nella splendida location di Palazzo Vialdo di Torre del Greco, nella sala del ” Wa ” il japanese Restaurant dell’originale struttura che racchiude caffetteria, gastronomia, ristorante partenopeo, pizzeria, ristorante giapponese, Pa’nino, servizio catering.

Protagonisti della serata riservata a ristoratori, sommelier e produttori, i 10 vini versati alla cieca, provenienti da 4 regioni diverse d’Italia. Le aziende vinicole partecipanti sono state Tenuta Rapitalà – Sicilia ,che è riuscita a riscuotere la maggior parte dei consensi ricuradanti i vini bianchi ), Castello dei Monaci -Puglia , Telaro – Campania, Le Otto Terre -Campania, Poggio delle Baccanti – Campania, Abrogio e Giovanni Folonari – Toscana .

Continua a leggere